iPhone 8 e iPhone X: ultime anticipazioni su RAM e processore

iphone 8 X
iphone 8 X

Ormai mancano poche ore alla presentazione dei nuovi iPhone: Apple svelerà iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X proprio domani, martedì 12 settembre. Di questi smartphone se ne è parlato praticamente per tutta l’estate, ma finalmente siamo giunti all’evento di presentazione che ci permetterà di fugare ogni dubbio!

Un’ultima fuga di notizie lanciata dallo sviluppatore e hacker Steve Troughton Smith ci porta a conoscenza di una caratteristica a dir poco fondamentale: il quantitativo di memoria RAM. Sappiamo così che iPhone 8 avrà 2GB di RAM, mentre iPhone 8 Plus e iPhone X potranno fare affidamento su una RAM da 3GB.

Scandagliando il codice di iOS 11, Steve è poi venuto a conoscenza di un’altra informazione stavolta riguardante il processore. Sembra infatti che iPhone X implementerà un SoC Apple A11, successore dell’A10X che abbiamo già visto a bordo di iPad Pro.

Anche Apple A11 è lavorato con un processo produttivo a 10 nanometri, ma a differenza del suo predecessore è dotato di sei core, quattro dei quali con una frequenza di clock più bassa e quindi pensati per gestire le operazioni meno pesanti; gli altri due core invece lavorano a una frequenza più alta e sono quindi stati progettati per gestire processi più impegnativi.

Si tratta in sostanza di una struttura che, quanto meno dal punto di vista delle “intenzioni”, riprende l’architettura big.LITTLE spesso adottata dal mondo Android.

Notizie Iphone 8 precedenti:

iPhone 8 potrebbe essere annunciato il 17 settembre 2017

iPhone 8: uscita confermata a ottobre

Nuove indiscrezioni sull’iPhone 8

Ricerca personalizzata