Lazio news: dopo il rinnovo di Candreva si pensa a Hernanes

Nei giorni scorsi Lotito aveva sorpreso tutti blindando il talentuoso centrocampista romano Antonio Candreva, in estate c’erano state voci di un suo possibile passaggio al Napoli, ma con questo rinnovo si è messo definitivamente fine alle tante indiscrezioni trapelate nella sessione estiva di mercato.

Con la questione Candreva archiviata ora sono altri i problemi in casa Lazio per quanto riguarda i contratti. Prima su tutti c’è la situazione legata al Panzer tedesco Miroslav Klose, l’attaccante della Germania infatti vedrà scadere il suo contratto a fine stagione, la proposta di rinnovo è già pronta e messa sul piatto, sta a lui decidere se continuare il suo percorso alla Lazio, o valutare altre offerte come quelle provenienti dagli USA, dalla Spagna sponda Barcellona (che starebbe cercando una punta di peso) o dagli Emirati Arabi.

Più ardue e di ragioni economiche sono le strade che portano ai rinnovi del profeta Hernanes e del portierone della nazionale Federico Marchetti. Per il primo il contratto andrà in scadenza nel 2015 e lui ha già fatto sapere che non parlerà di rinnovo prima del mondiale casalingo in Brasile. Questo per la dirigenza è un grosso pericolo perchè, dopo il mondiale, al Profeta resterebbe solamente un anno di contratto e a quel punto tener testa alle tante offerte che già sono per il suo cartellino sarà difficile. Tentare di alzarne il valore per massimizzarne il profitto con un rinnovo nei prossimi mesi sembra l’unica soluzione ad oggi per il duo Lotito-Tare. Più tranquillo il rapporto con Marchetti. il suo contratto andrà in scadenza nel 2016 quindi c’è tutto il tempo per discutere un rinnovo con adeguato conguaglio economico, e qualora non si trovasse l’intesa sarà più facile piazzarlo al giusto prezzo.

Biava, Mauri, Floccari e Dias infine, oltre a Klose, andranno in scadenza a fine anno. Per Biava, qualora volesse continuare, le porte sono sempre aperte ma dall’alto dei suoi 38 anni è prevedibile un ritiro a fine stagione. Dias quasi sicuramente tornerà in Brasile a fine stagione (se non già a Gennaio) mentre per Floccari il rinnovo sembra una soluzione più che fattibile. Assai più complessa è la situazione di Stefano Mauri, dopo la squalifica per calcioscommesse si sono intensificati i contatti all’estero per chiudere la carriera fuori dall’Italia.

Ricerca personalizzata