Liga, 4.a giornata: tutto pronto per l’esordio di Gareth Bale

Potrebbe essere il week end di Gareth Bale. L’acquisto più costoso della storia del calcio mondiale è arrivato nella giornata di mercoledì a Valdebebas, dopo l’impegno con la propria Nazionale, per svolgere il primo allenamento agli ordini di Carlo Ancelotti e si prepara a vestire per la prima volta la maglia dei blancos nella gara del Madrigal di sabato contro il Villareal (ore 22).

Un match che ha già il sapore di primo posto posto in classifica: le due squadre sono infatti a punteggio pieno dopo tre gare insieme a Atletico Madrid e Barcellona, che saranno impegnate rispettivamente in casa contro Almeria (sabato ore 16) e Siviglia (sabato ore 20).

Le prestazioni in Nazionale di Messi e Neymar – mentre impazza la polemica lanciata in settimana da Gerard Piqué, secondo il quale l’arrivo del Tata Martino avrebbe liberato il Barcellona dalla “schiavitù” del tiki-taka, gioco esasperato negli anni, ma marchio di fabbrica di innumerevoli successi – hanno galvanizzato, se ancora ce ne fosse bisogno, l’ambiente blaugrana. Il numero 10 argentino, con la sua doppietta su rigore, ha trascinato la Seleccion alla vittoria in Paraguay centrando l’obiettivo mondiale con due turni d’anticipo, mentre il crack brasiliano ha affondato con una prodezza il Portogallo nell’amichevole giocata in America.

La quarta giornata di Liga vedrà inoltre di fronte Levante-Real Sociedad (sabato ore 18), Granada-Espanyol (domenica ore 12), Getafe-Osasuna (domenica ore 17), Malaga-Rayo Vallecano (domenica ore 19), Betis-Valencia (domenica ore 21), Elche-Valladolid (lunedì ore 20), Athletic Bilbao-Celta Vigo (lunedì ore 22).

Ricerca personalizzata