Ligue 1 diciottesimo turno: bene le big, vola il Bordeaux

Nella 18.a giornata di Ligue 1 rimane tutto invariato per quanto riguarda i primi tre posti. PSG, Monaco e Lille, infatti, vincono contro Rennes, Guingamp e Bastia e mantengono invariati i distacchi l’una dall’altra.

Il PSG batte 3-1 il Rennes in trasferta dopo una partita non semplicissima. La partita si è messa subito bene per i campioni in carica, che con il gol di Thiago Motta in apertura di match e la rete di Ibrahimovic (capocannoniere con 14 gol ndr) ad inizio ripresa, sembravano aver messo la gara sui binari verso Parigi, ma un gol di Alessandrini per Les rouge et noir ha costretto i parigini a soffrire fino al 91′, quando Cavani ha chiuso definitivamente la gara.

Il Monaco continua a rimanere in scia alla squadra di Blanc, battendo fuori casa una delle sorprese di questo inizio di stagione, il Guingamp. La compagine allenata da Claudio Ranieri, ancora orfana di Radamel Falcao, si impone per 2-0 grazie alle reti Martial e Kurzawa e conquista i tre punti su un campo non facile.

Torna a vincere anche il Lille dopo la sconfitta di settimana scorsa contro il Bordeaux e lo fa soffrendo in casa contro il Bastia. Un gol di Genest porta in vantaggio i corsi, ma una doppietta di Kalou permette ai mastini di ripartire nella rincorsa alla capolista.

Quarta vittoria consecutiva per il Bordeaux e quarto posto in solitaria conquistato. I girondini si impongono sul Valenciennes con il punteggio di 2-1 grazie alle reti di Jussie (in foto) e di Maurice-Belay che rispondono all’iniziale vantaggio ospite con Doumbia.

Pareggio ricco di reti fra Lione e Olympique Marsiglia, a les Gerland finisce 2-2. I padroni di casa si porta immediatamente sul 2-0 con le reti di Lacazette e Gomis, ma le reti di Gignac prima e Thauvin dopo, riescono a ristabilire la parità.

Negli altri match di giornata vittoria esterna del Lorient sull’Ajaccio (2-1), Evian Tg-Reims (1-1), Nizza-Sochaux (1-0) e Montpellier-Saint Etienne (0-1).

Ricerca personalizzata