Lillo e Greg inarrestabili: la radio, il cinepanettone e il ritorno in teatro

E’ stato un 2013 davvero impegnativo per Lillo e Greg, che tornano al Teatro Olimpico di Roma con “Il mistero dell’assassino misterioso”, nuovo spettacolo di cui sono anche autori, diretto da Mauro Mandolini, in scena dal 26 dicembre al 19 gennaio. Il duo comico “made in Roma”, che da 10 anni intrattiene il pubblico di radiospettatori con “Sei uno zero”, programma seguitissimo in onda su Radio2, sarà inoltre protagonista, insieme a Cristian De Sica, Luca e Paolo e Francesco Mandelli, nel film di Natale “Colpi di fortuna” diretto da Neri Parenti, al cinema dal 19 dicembre.

Dopo il debutto nel 2011 al Teatro Olimpico di Roma con la commedia “L’uomo che non capiva troppo”, Lillo e Greg tornano a giocare in casa con uno spettacolo, nato da un’idea di Greg, che mette in scena una stravagante storia fatta di sospetti, enigmi e situazioni paradossali. Tutto sembra partire come un classico giallo anglosassone: un castello nella campagna londinese, l’omicidio di un’anziana contessa, un detective incaricato di risolvere il mistero e tanti stravaganti sospettati, maggiordomo compreso. Ma un inatteso risvolto cambierà le dinamiche dell’indagine, trasformando completamente la trama del giallo. Verranno svelati i veri volti dei protagonisti, che da sospettati si scoprono ambiziosi attori pronti a tutto pur di farsi notare da un produttore nascosto in platea.

Tra risate, humor e battute pungenti tipiche della geniale fantasia della coppia, “Il mistero dell’assassino misterioso” svela al pubblico il delicato equilibrio che caratterizza non solo molte compagnie teatrali, ma su cui si fondano anche la maggior parte dei rapporti umani: gelosie, egoismo, meschinità, invidie, rancori e falsità.

Nel cast, oltre Lillo e Greg, anche Vania Della Bidia, Danilo De Santis e Dora Romano, con i quali sarà possibile festeggiare in teatro la notte del 31 dicembre, con tanto di brindisi e auguri per il nuovo anno.

Ricerca personalizzata