Lo Hobbit al cinema, cresce l’attesa tra clip inedite e spot tv

Dopo lo straordinario successo della trilogia kolossal de Il signore degli anelli, che ha incassato oltre 3 miliardi di dollari in tutto il mondo vincendo un Oscar con l’episodio “Il signore degli anelli: il ritorno del re”, Peter Jackson torna a far rivivere sul grande schermo le avventure fantasy dello scrittore britannico J.R.R. Tolkien, dando avvio ad un’ altra trilogia tratta da un classico della letteratura per ragazzi del 1937  e ambientata nella Terra di mezzo ben sessant’anni prima delle avventure narrate da “Il signore degli anelli”.

L’attesissimo Lo Hobbit – un Viaggio Inaspettato arriva al cinema, in contemporanea mondiale, il 13 dicembre, dopo una lunga gestazione durata quasi dieci anni. Si tratta del primo di tre film che arriveranno a scadenza puntuale, ogni dodici mesi. Il secondo capitolo, The Desolation of Smaug, è previsto infatti per il dicembre 2013, mentre il terzo, There and Back Again, a luglio 2014.

Tutti e tre i film attingono non solo all’ universo letterario raccontato in Lo Hobbit, ma anche all’enorme corpus di note ed appendici compilato da Tolkien a margine del Signore degli Anelli. Questa volta il protagonista non sarà il coraggioso Frodo, bensì suo padre Bilbo Baggins alle prese con un viaggio verso la Montagna Solitaria per reclamare il Regno Nanico di Erebor, governato dal terribile drago Smaug. Accompagnato dal mago Gandalf e da un esercito tredici nani comandato da Thorin, Bilbo dovrà attraversare terre inospitali piene di pericoli abitate da troll, goblin e implacabili Wargs.  Durante il cammino il piccolo e coraggioso Hobbit incontrerà Gollum, al quale riuscirà a sottrarre un prezioso anello d’oro, legato alle sorti della Terra di mezzo.  Nel cast ci saranno tanti attori presenti nella trilogia precedente: Cate Blanchett, Ian Holm, Christopher Lee, Hugo Weaving, Elijah Wood, Andy Serkis, Orlando Bloom, Ian McKellen, accanto a Martin Freeman, Aidan Turner, Billy Connolly, Richard Ermitage e Evangeline Lilly. Scritto da Jackson assieme allo stesso team di sceneggiatori de Il Signore degli Anelli,  Fran Walsh e Philippa Boyens, Lo Hobbit è stato girato in 3D con una nuova tecnica di proiezione digitale a 48 fotogrammi al secondo, invece dei tradizionali 24, che offre una risoluzione e una nitidezza d’ immagine senza precedenti. In Italia, il film uscirà in circa 400 le sale sia in versione 2D che 3D, ma solo cinque (quelle iSense del circuito UCI Cinema) lo proietteranno nell’innovativo formato immersivo HFR (High Frame Rate) per il quale è stato progettato.  Le città fortunate sono Fiumara (Genova), Casoria (Napoli), Lissone (Milano), Parco Leonardo (Roma) e RomaEst.

Intanto, sul web, la febbre degli appassionati cresce a livelli incontenibili grazie anche all’uscita di trailer, immagini, e clip. Solo pochi giorni fa, il canale ufficiale YouTube della Warner Bros. ha pubblicato ben nove spot televisivi doppiati in italiano. Ma non è finita qui! Perché oggi, in rete, sono state postate sei clip inedite in lingua originale che ci regalano ulteriori dettagli sui protagonisti di questa storia, con una particolare attenzione ai personaggi di Bilbo, Gandalf e Thorin.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=lkjL727A2tY[/youtube]

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ORsNO1NLPDg[/youtube]

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=dIomAczAO38[/youtube]

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=RxDR3jy8OKw[/youtube]

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=mhX0s6yUmdU[/youtube]

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=8mWLMxsnjco[/youtube]

 

Ricerca personalizzata