Masterchef Italia: eliminato Marco, dieci i concorrenti rimasti in gara

Nuova puntata di Masterchef Italia, il talent culinario che sta riscontrando un successo enorme su Sky uno. Rimasti dieci concorrenti dopo la tripla eliminazione Eleonora ( non riuscita a fare un proprio piatto durante l’Invention Test ) , Michele G. e Ludovica, sconfitta dall’odiata Rachida nella sfida finale.

La puntata di Masterchef Italia inizia con i giudici che tirano frecciatine a Enrica considerata troppe volte favorita ma mai vincente; si procede con la Mistery Box, ingredienti tipici del Sud, frutti di mare accompagnati da pomodoro, sedano, patate, cime di rapa, orzo porri e zucchine. I tre migliori piatti sono quelli della stessa Enrica, di Almo e di Michele; complimenti dei giudici a tutti e tre e prima vittoria per Almo fino ad ora messosi in mostra solo nelle esterne.

Il vincitore della Mistery entrando in dispensa si trova davanti una grossa sorpresa: non ci sono piatti da scegliere, l’Invention Test non si svolge e i concorrenti, salvi, salgono in balconata. A sorpresa entrano nello studio di Masterchef Italia i concorrenti eliminati nelle scorse puntate a cui è data una seconda possibilità per riportare il numero degli sfidanti a 11 così come sarebbe dovuto essere senza le tre eliminazioni dello scorso giovedì.
La scelta degli ingredienti è libera, è l’ultima occasione per loro e la tensione molto alta.Confermate le voci di un presunto flirt tra lo chef Barbieri e Laura con uno scambio di sguardi e di parole dolci. Scontro decisivo tra Michele e Beatrice, nel quale ha la meglio Beatrice; decisione presa dai concorrenti, per una volta giudici, su una sfida basata sul cucinare dei cannelloni ricotta e spinaci.

Seconda puntata di Masterchef Italia dedicata all’esterna ambientata in un ranch di butteri in Maremma, tra tori, cavalli e cowboy nostrani. Almo sceglie le due squadre e si inserisce in quella rossa con i più forti ( Enrica, Federico, Almo, Eleonora ), mandando nella blu Salvatore, Rachida, Marco e Emma e spedendo al Pressure Alberto. I concorrenti preparano una grigliata mista di carne accompagnata dall’acquacotta, piatto tipoico toscano. Squadra rossa migliore nella cottura, squadra blu nelle salsine, hanno la meglio i rossi, blu al Pressure.

Emma salvata dai compagni, gli altri alle prese con una sfida sulle omelette di uova di struzzo; esce Marco. I concorrenti rimasti sono dieci.

Ricerca personalizzata