Merenda genuina: la fetta al latte fatta in casa

La merenda dei bambini è un pasto importante e consente di spezzare l’appetito mentre si attende la cena ma negli ultimi anni la scelta della merenda è sempre più condizionata dalle pubblicità di snack industriali che sono però, molto spesso, un vero concentrato di conservanti.

Un buon metodo per affrontare i nostri figli quando ci chiedono le merendine viste in tv, potrebbe essere quello di provare a realizzarle noi stesse.

Oggi vi proponiamo una ricetta che ripropone il famoso snack pubblicizzato da Fiona May: una sorta di pan di spagna al cioccolato ripieno di crema al latte e miele.

Gli ingredienti necessari per realizzare il pan di spagna sono: 120 g di zucchero a velo, 120 g di burro ammorbidito, 80 g di farina 0, 40 g di farina integrale, 4 albumi, 4 cucchiai di cacao amaro, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 1 pizzico di bicarbonato di sodio e 1 pizzico di sale. Per la farcitura invece sono necessari: 250 ml di panna e 3 cucchiaini colmi di miele.

Procedimento: tirate fuori dal frigo il burro un’ora prima di iniziare e fatelo ammorbidire, poi tagliatelo a tocchetti e mettetelo in una ciotola insieme allo zucchero a velo e mescolate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema compatta e liscia. In un’altra ciotola mettete gli albumi, il sale ed il bicarbonato e montate a neve, poi versateli nella crema precedentemente ottenuta e mescolate, con movimenti lenti e dal basso verso l’alto, per far incorporare aria ed avere un pan di spagna morbido.

Aggiungete poi piano piano la farina, il cacao e il lievito, possibilmente setacciando il tutto per evitare la formazione di grumi, e mescolate ancora fino ad ottenere una crema compatta. Fate scaldare il forno ventilato a 200°, foderate una placca con carta da forno ed iniziate a versare il composto. Distribuitelo in modo uniforme aiutandovi con una spatola e formate uno strato piuttosto sottile di circa 3-4 millimetri (se il composto vi sembra troppo, ottenete 2 pan di spagna sottili).

Infornate e fate cuocere per 4 minuti esatti (non di più perché rischiate di ottenere un biscotto al posto di un morbido pan di spagna), sfornate e fate raffreddare. nel frattempo versate in una ciotola la panna e il miele e montate. Quando il pan di spagna si sarà raffreddato, rifinitelo nella forma con un coltellino: tagliate quindi i bordi aggiustando gli angoli e poi tagliatelo in due parti uguali. Ricopritene uno con la panna ed adagiatevi sopra il secondo pan di spagna e schiacciate leggermente con le mani per distribuire meglio la farcitura. Aiutatevi in questo con un mattarello ma fate attenzione a non fare troppa pressione perché rischiate di rompere il pan di spagna. Tagliate infine il rettangolo in porzioni, incartate quest’ultime con carta stagnola e mettete in frigo per 2 ore circa.

Ricerca personalizzata