Messi e suo padre incriminati per evasione fiscale

Lionel Messi e suo padre, Jorge Horacio, sono stati incriminati dai giudici spagnoli per una presunta evasione fiscale di circa quattro milioni di €, non denunciati al fisco tra il 2007 ed il 2009, inerenti lo sfruttamento dell’immagine.

La richiesta, arrivata la settimana scorsa, è stata accolta nella giornata di oggi dal giudice di Garà. Messi ed il padre compariranno in udienza il 17 settembre.

Secondo la Procura di Barcellona, Lionel e Jorge Horacio Messi avrebbero posto in essere una strategia avente lo scopo di simulare la cessione dei diritti d’immagine a società site in Belize ed in Uruguay, oltre che formalizzare contratti di licenza, agenzia o prestazioni di servizio con altre ubicate in giurisdizioni di comodo, quali Regno Unito e Svizzera.

Così facendo, le entrate dell’argentino del Barça passavano presuntamente dai Paesi europei ai paradisi fiscali, senza essere sottoposte ad alcuna tributazione e “con totale opacità” rispetto al fisco spagnolo..

Ricerca personalizzata