Dopo il tutto esaurito delle due date milanesi, Michael Bublé torna ad esibirsi in Italia. Unica data l’8 novembre a Bologna: il concerto si terrà presso l’Unipol Arena di Casalecchio di Reno.

Il “To Be Loved” tour è per Michael Bublé un successo innegabile: giunge in vetta alla classifica nella Top 200 Pop Charts di Billboard, come i cinque album da studio che lo hanno preceduto, e ha già venduto oltre due milioni di copie in tutto il mondo.

Non tutti sanno che Michael Bublé, di origini italo-canadesi, da piccolo sognava di fare il giornalista. Ma il suo talento innato per la musica lo ha visto sin da subito esibirsi con successo al pubblico canadese. All’età di diciassette anni vince il suo primo premio al Canadian Youth Talent Search, e da lì a poco incide diversi CD con marchio indipendente.
Michael Bublé giunge all’apice del successo nel 2003 con l’omonimo album Michael Bublé.

Agli esordi della sua carriera gli viene attribuito un importante paragone, Bublé viene definito il successore di Frank Sinatra.
Dal grande The Voice e dalle note di Ella Fitzgerald senz’altro ne assorbe il genere musicale, che coltiva per tutta la sua carriera decennale. Un genere musicale lontano dalla sua generazione, ma che ha condotto Lontano Bublé, che oggi conta quarantacinque milioni di dischi venduti in tutto il mondo, ed è vincitore di numerosi Grammy Awards.

A partire da oggi giovedì 27 febbraio, sarà possibile acquistare i biglietti per gli iscritti al fan club ufficiale dell’artista, mentre dal 1 marzo saranno disponibili anche su Ticketone.

[Credit Photo: www.055firenze.it]