Michele Bravi pubblica il primo messaggio dopo l’incidente

michele bravi

C’è chi ha parlato di una inversione a U assolutamente irregolare, e chi invece ha fornito tutt’altra versione, fatto sta che mentre chi di dovere sta indagando per cercare di capire come siano andati realmente i fatti, questa storia ha procurato solo e soltanto dolore.

Stiamo parlando di quanto accaduto lo scorso novembre a Michele Bravi, coinvolto in un incidente a Milano che ha avuto come terribile conseguenza la morte di una donna sulla cinquantina, che al momento dello schianto con l’auto del cantante si trovava in sella alla sua moto.

In quell’occasione lo staff del cantante aveva annunciato la sospensione immediata di tutte le date del tour e aveva chiesto ai fan (e non solo) di rispettare il silenzio dell’artista, se non altro per il dolore che questa storia gli procurò, ma anche per il rischio che ora Michele corre ancora: quello di finire dietro le sbarre per aver infranto le norme sull’omicidio stradale. E’ da novembre, quindi, che di Michele Bravi non si hanno più notizie, né pare vi siano aggiornamenti degni di nota in merito allo stato delle indagini.

Ora però, finalmente, il 24enne ha deciso di uscire a galla, seppur abbia deciso di farlo nella maniera più soft possibile. A distanza di qualche mese, Michele è tornato ad aprire il suo profilo Twitter e ha trovato la forza e il coraggio di scrivere qualche parola: “Ciao. Sto cercando di costruire piano piano la realtà. Vi voglio bene”. Questo il suo messaggio, che come c’era da aspettarsi ha generato migliaia di reazioni e commenti già nelle ore immediatamente successive alla sua pubblicazione.

A questo punto, forse, i fan possono cominciare a sentirsi più sollevati: il loro beniamino pare stia tentando di ritornare se non proprio sulla cresta dell’onda, quanto meno sulla scena pubblica.

Ricerca personalizzata