Pamela Prati, scoop sulle nozze fantasma: “Mark Caltagirone non esiste”

pamela prati

In questo periodo si sta facendo un gran parlare di Pamela Prati e del suo matrimonio con l’imprenditore Mark Caltagirone, una figura su cui si stanno concentrando parecchi dibattiti perché a detta di molti non esisterebbe per davvero. Ad occuparsi molto del caso Prati sono state le varie trasmissioni condotte da Barbara D’Urso, ma anche diversi tabloid.

Sul nuovo numero di “Chi”, per esempio, si è tornato a parlare delle nozze della showgirl sarda e dell’identità di questo suo presunto nuovo fidanzato. E indagando, pare proprio che questo benedetto Mark Caltagirone non esista! O almeno questo è quanto afferma il settimanale diretto da Alfonso Signorini.

Ma allora, se Pamela Prati non si è fidanzata per davvero, con chi è che si celebrerà questo matrimonio? E soprattutto, come potrebbe non esistere alcun matrimonio se la Prati ha addirittura concesso l’esclusiva delle sue nozze a “Verissimo”? E poi ancora, davvero le sue agenti avrebbero accettato di “sporcarsi la faccia” in televisione, nel tentativo di difendere l’autenticità di questo matrimonio, se poi alla fine verrà fuori che l’intera faccenda è stata tutta una farsa?

A rispondere a questa domanda ci ha pensato sempre “Chi”, secondo cui un matrimonio ci sarà per davvero: l’anello mancante starebbe nella figura di Mark Caltagirone, che a quanto pare verrebbe interpretata da una persona che è stata ingaggiata appositamente per recitare questa parte. La cerimonia si terrà in Umbria, in una splendida tenuta accuratamente blindata per difendere gli sposi e gli invitati da sguardi indiscreti e, soprattutto, dall’invadenza dei paparazzi.

Tuttavia non è escluso che all’ultimo momento tale Mark Caltagirone non finirà per tirarsi indietro dal matrimonio per via della troppa pressione mediatica che si sta facendo attorno a questo caso, e tale scenario, secondo “Chi”, sarebbe una sorta di “carta di riserva” che l’agenzia pubblicitaria di Pamela Prati potrebbe giocarsi qualora le cose dovessero cominciare a farsi troppo complicate.

Ricerca personalizzata