Petkovic licenziato, comunicato ufficiale sul sito della Lazio

Dopo giorni di diatribe, dibattiti e scontri anche pesanti è arrivata l’ufficialità: Petkovic è stato licenziato. La Lazio ha annunciato la cosa sul suo sito tramite questo comunicato:

La S.S.Lazio s.p.a. comunica di avere risolto per giusta causa il contratto di lavoro sportivo con i sigg.ri Vladimir Petkovic, Antonio Manicone e Paolo Rongoni, a conclusione di un procedimento disciplinare promosso con regolare contestazione di addebiti e giustificazioni presentate dagli interessati. I fatti accaduti hanno determinato la cessazione del vincolo fiduciario che costituisce elemento essenziale del rapporto di lavoro. La società comunica di avere incaricato della conduzione della squadra il sig. Edoardo Reja, il quale si avvarrà della collaborazione dei sigg. Alberto Bollini e Adriano Bianchini.

Petkovic lascia la Lazio dopo poco più di un anno, fatali sono stati i risultati non certo entusiasmanti di questo avvio di campionato, e sicuramente il contratto già firmato con la Svizzera che ha segnato la definitiva spaccatura con società e tifosi. Il mister di Sarajevo era arrivato a Roma tra lo scetticismo generale, ma a suon di ottimi prestazioni si era guadagnato il rispetto di tutto l’ambiente biancoceleste. All’apice della sua esperienza a Roma c’è sicuramente la vittoria, lo scorso 26 maggio, della Coppa Italia in un derby storico contro i cugini della Roma.

A traghettare la Lazio in questa seconda parte di stagione, come si legge dal comunicato, ci sarà Edy Reja, che ha già allenato la squadra per diversi giorni (anche se non era ancora sotto contratto). Un dolce ritorno per lui: il goriziano sarà accompagnato in questa nuova avventura da Adriano Bianchini e da Alberto Bollini, che con la primavera ha fatto registrare risultati strepitosi.

Foto: sport.sky.it

Ricerca personalizzata