“Piovono Polpette 2”, l’invasione continua nel Natale 2013

Quando si pensa al Natale, la nostra mente riporta a quella magica atmosfera di gioia e serenità che riunisce tutte le famiglie del Mondo per uno scambio di affetto, auguri e regali, in un paesaggio idilliaco imbiancato dalla neve.
Quest’anno, però, le città e in particolar modo le sale cinematografiche non si tingeranno di bianco ma saranno invase da un cumulo di cibo rilasciato da un ingegno meccanico impazzito. È proprio da qui, punto finale del primo capitolo, che riprende il tanto atteso sequel “Piovono Polpettte 2”. La Sony Picture Animation presenterà il 25 Dicembre il Film d’animazione, diretto da Kody Cameron e Kris Pearn, in tutte sale italiane.

Prendete Jurassik Park, aggiungete un’isola ricoperta di cibo, uno scienziato pasticcione e avrete tutti gli elementi per il seguito del campione d’incassi “Piovono Polpette“. Infatti, a differenza del primo film del 2009 in cui si omaggiava ironicamente il genere catastrofico con sfondo sociale, lo strambo, divertentissimo e coloratissimo Piovono Polpette 2 sembra fare verso al filone dei film anni ’80, attraverso un coinvolgente mix di ilarità e avventura nella piccola isoletta atlantica Swallow Falls.

Nel capitolo precedente, avevamo lasciato Flint Lockwood e i suoi amici alle prese con la distruzione della sua potente ed ormai impazzita invenzione meccanica che aveva sotterrato l’isola con una tempesta di cibo. Nel sequel, gli abitanti della stessa isola saranno trasferiti in California quando la “The live Corp Company” sbarca a Swallow Falls per ripulire le strade ormai sature ed intasate. Piccolo imprevisto alle porte quando Flint scopre che i guai non sono ancora finiti. La sua macchina, apparentemente distrutta, era in realtà funzionante e, durante la loro assenza, aveva generato nuove catastrofi. L’acqua tramutata in cibo nel primo capitolo, stavolta sembra lasciare spazio a nuove creature: gli Animacibi. Si tratta di curiosi e famelici animali dalle sembianze di affascinanti cibi- come pezzi di carne, uova, hamburger, frutti, verdure e dolci- con un cuore e dei sentimenti, alcuni dall’aspetto cattivo ma geniali, altri deliziosi e teneri ai quali è impossibile resistere. Sono gli Orangamberi, i Tacodrilli, Spiderburger e altri Animacibi i protagonisti di una nuova battaglia che Flint e i suoi amici dovranno fronteggiare in questa nuova avventura.

Quello che risalta in mezzo a questo straordinario mondo è l’immenso scenario colorato che che fa di Swallow Falls una città unica ed incantevole nel suo genere. Le parole chiavi utilizzate dalla Sony Picture Animation nella sua animazione fantasiosa e luminosa sono: divertimento, creatività e tenerezza, che conquisterà indubbiamente ancora una volta il cuore dei più piccoli e dei grandi.

[youtube]http://youtu.be/ZurW63N0B1o[/youtube]

Ricerca personalizzata