I prodotti stagionali dell’autunno, a tutto colore e bontà

La tradizione culinaria italiana è probabilmente una delle più invidiate a livello mondiale, la dieta mediterranea e le succulente ricette che cambiano di regione in regione sono alcune delle peculiarità che caratterizzano il nostro Bel Paese.

L’abilità ai fornelli con grazia e maestria è insita nel patrimonio genetico italiano, anche i meno bravi in cucina sono a conoscenza di quanto sia importante una giusta educazione alimentare e vivono, per quanto possibile, impegnandosi a seguire stili e consumi alimentari adeguati, virtuosi e giusti, come nel caso di Eataly.

Eataly è uno dei più grandi centri enogastronomici del mondo dove si può comprare, mangiare e studiare cibi e bevande di alta qualità. Caratteristica filosofica del marchio, presente negli Stati Uniti, in Giappone, negli Emirati Arabi e in Italia, è quella di promuovere la “democratizzazione” della qualità alimentare dei prodotti italiani nel mondo, senza creare nicchie.

Come è noto, mangiare frutta e verdura è importante, meglio ancora se la si gusta durante la stagione del raccolto.
Mele, pere, fichi, uva, castagne, arance e mandarini non dovrebbero mancare sulle nostre tavole imbandite in versione autunnale, a sottolineare questo importante dato é il “Festival d’autunno” che si svolgerà nella sede Eataly di Roma durante questo weekend.

Tema del Festival è “Eataly crede nella stagionalità, perché mangiare prodotti di stagione significa valorizzare la genuinità e la freschezza con il vantaggio di un prezzo contenuto e un minor impatto sull’ambiente”.

In occasione della manifestazione romana sarà possibile provare gratuitamente il piacere delle degustazioni, in un rapporto semplice e diretto con i produttori. Saranno presenti, infatti, ben 13 piatti tipici da assaggiare e gli ospiti avranno anche la possibilità di partecipare a corsi didattici, visitare il mercatino degli Artisti composto da numerose bancarelle d’artigianato, abbigliamento, oggettistica, arredo ed arte.

L’Autunno non è solo la stagione delle foglie gialle sul viale, dei tramonti romantici, delle passeggiate sotto la pioggia delicata, ma anche, e soprattutto, il tempo delle caldarroste, dei funghi e delle cicorie da assaporare in compagnia; è l’occasione perfetta per andare ad una grande festa ricca di colori e di sapori d’alta qualità e dalla tipica genuinità dei cibi di stagione.

Ricerca personalizzata