Rachida, il ‘fenomeno’ è fuori da Masterchef

Non può andarsene da Masterchef, se così fosse il mondo di Twitter morirebbe giovedì sera‘. Queste sono le parole di un utente di Twitter che aveva terminato il proprio messaggio con il popolarissimo hashtag ‘#Rachida‘. Purtroppo però le cose non sono andate come una certa parte del pubblico sperava.
Rachida Kerrayi, la concorrente più contestata della terza edizione di Materchef Italia, è stata eliminata dal talent nella puntata di giovedì 20 febbraio. Una liberazione per i suoi compagni a quanto pare, ma un vuoto incolmabile per il pubblico del web che nell’ultimo periodo le ha dedicato una certa attenzione, anche se non sempre positiva.
La petulante casalinga marocchina è divenuta in pochi mesi l’unico vero personaggio dell’amato programma di cucina, scatenando putiferi sui vari social e mandando in esaurimento nervoso i suoi compagni d’avventura.

Nonostante sia stata additata come ‘strega’, ‘piagnona’, ‘pazza‘ e altri termini che non è carino riportare, bisogna ammettere che Rachida ha qualcosa in più degli altri. C’è chi dice che sia raccomandata, chi ne chiede l’impeachment e chi ne desidera addirittura l’esecuzione. La verità è che tra un lamento e l’altro la concorrente ha saputo rendere se stessa un vero e proprio tormentone, superando per popolarità anche i giudici del talent.
Le sue bizzarre citazioni hanno inghiottito completamente la personalità degli altri concorrenti, attirando su di se tutta l’attenzione del pubblico del programma. Basti pensare che il ‘Vuoi che io muoro?’ di Joe Bastianich è stato messo in un angolo dal ‘Grazii‘ della marocchina e dalla esilarante citazione: ‘Queste polpette non sono nii italiane nii marocchine; sono polpette di diavolo fatte da mani di strega‘.

Un fenomeno insomma, tanto che Vanity Fair ha voluto intervistarla per chiederle qualcosa in più sulla propria persona e per capire se in qualche modo ‘il suo corpo è fatto per il 95% di lacrime e del 5% di polenta‘ come si è scritto da qualche parte del web.
Queste le sue dichiarazioni: ‘Le emozioni che si avvertono in quella situazione sono fortissime; bisognerebbe provarle in prima persona prima di giudicare. Io sono a Masterchef per inseguire il mio sogno e non per fare amicizia. Gli altri saranno anche insofferenti alla mia persona ma la posta in gioco è troppo alta e i battibecchi sono normali. Anche se non al punto da odiarsi‘.

Eppure anche l’inarrestabile cavalcata di Rachida ha subito un arresto improvviso; nell’ultima puntata infatti la caparbia casalinga è stata eliminata assieme a Eleonora. Qualcuno avrà stappato la bottiglia di champagne nascosta nella dispensa per le grandi occasioni, qualcun altro invece si sentirà perso il giovedì sera senza le irresistibili lagne di chi dichiarò, con nonchalance estrema e sguardo da assassina, ‘Gatta fretta fa gattini ciechi‘.
Basta accedere ai vari social per capire che Rachida continua ugualmente, come una vera e propria celebrity della Tv, a far parlare di sè.
Noi vogliamo ricordarla così.

Ricerca personalizzata