Roma, 54enne compie abusi sessuali sulla figlia di 10 anni: arrestato

pedofilia

Un 54enne di Roma è finito in carcere perché sospettato di aver abusato della figlia di appena 10 anni. L’uomo è stato arrestato dalla Quarta Sezione della Squadra Mobile di Roma, specializzata da anni nella repressione dei reati di violenza sessuale, maltrattamenti e stalking.

L’uomo era sospettato già da un po’ di essere l’orco che abusava della sua stessa figlia, e l’attività investigativa che si è succeduta ai primi sospetti ha effettivamente portato alla dimostrazione dei fatti: le numerose dichiarazioni rilasciate dai testimoni, unite a una documentazione sanitaria e a una testimonianza rilasciata in forma riservata dalla giovane vittima, hanno appurato che la bambina fosse nel mirino del padre.

Per avere un quadro più completo della situazione, il Compartimento di Polizia Postale del Lazio ha sequestrato il materiale informatico del 54enne.

Da diversi anni ormai la Sezione specializzata della Squadra Mobile è impegnata nella repressione di reati molto delicati e si è occupata in prima persona di indagini coordinate dai magistrati del gruppo specializzato istituito presso la procura della Capitale. Ad oggi la procura di Roma rappresenta un punto di riferimento importante per il contrasto alla violenza di genere, così come le misure cautelari eseguite di anno in anno ci dimostrano (40 le misure cautelari disposte nel 2015, 30 nel 2016 e 11 nell’anno corrente).

Immagine: TgCom24

Ricerca personalizzata