Ryan Gosling e Nicolas Winding Refn pronti a lavorare ancora insieme

    Nicolas Winding Refn è un regista e produttore danese che ha vinto il Premio come Miglior Regista “Prix de la mise en scène” allo scorso Festival di Cannes. L’ opera che ha permesso al filmmaker di raggiungere questo ambito riconoscimento è “Drive“, film action di produzione americana che vede tra i suoi protagonisti Ryan Gosling.

    Gosling molti di voi lo ricorderanno per “Le Pagine della Nostra Vita“, il film di Nick Cassavetes tratto da un romanzo di Nicholas Sparks, o ancora prima per il suo impegno televisivo nella serie “Young Hercules“. Attualmente però il giovane attore canadese è uno dei maggiori talenti che stanno emergendo nel panorama cinematografico, e negli ultimi anni sono state diverse le sue candidature a premi importanti, come i Golden Globes e gli Academy Awards.

    Il sodalizio lavorativo fra Winding Refn e Gosling però, non si è concluso con “Drive”, visto che i due torneranno a lavorare nuovamente insieme per il remake di “La fuga di Logan“, film del 1976 diretto da Michael Anderson e sceneggiato adattando il romanzo omonimo di William F. Nolan e George Clayton Johnson.

    Pronti a lavorare su questa pellicola fantascientifica, i due non negano però il loro interesse a cimentarsi insieme in una commedia romantica, per cui hanno dichiarato fortemente di volere nuovamente Albert Brooks alla sceneggiatura. Brooks è colui che ha scritto lo script di “Drive”, recitando tra l’ altro una parte nel film, e che probabilmente il prossimo anno sarà candidato all’Academy Awards per questo suo straordinario lavoro.

    Azione, fantascienza e commedia. A questo punto sono molti a pensare che Winding Refn e Gosling siano destinati ad una lunga e rosea carriera parallela.

    Ricerca personalizzata