Ryan Reynolds e Reese Witherspoon protagonisti di “Big Eyes”: Saranno i pittori Walter e Margaret Keane

    Lui è stato più volte definito come uno degli attori più belli di Hollywood, e l’abbiamo visto recentemente al cinema nel cinecomics della Warner Bros. intitolato “Lanterna Verde“. Lei, effige della ragazza acqua e sapone bella e brava e vincitrice di un Premio Oscar nel 2006 per la sua interpretazione in “Quando l’amore brucia l’anima“, ha condiviso lo scorso anno il set di “Come l’acqua per gli elefanti” con il belloccio Robert Pattinson.

    Insieme, Ryan Reynolds e Reese Witherspoon, sono adesso pronti a diventare i protagonisti di “Big Eyes“, il nuovo film diretto da Scott Alexander e Larry Karaszewski e prodotto da Tim Burton.

    Il progetto si basa sulla vera storia dei coniugi artisti Margaret Keane e Walter Keane che, con i loro bizzarri dipinti raffiguranti soggetti con grandi e strani occhi, iniziarono ad essere amati ed emulati in tutto il mondo durante gli ani ’60. Il film si concentrerà principalmente su come Margaret, che era il vero talento dei due, realizzava i dipinti, e su come suo marito Walter cercava di appropriarsi del merito dei lavori. Ovviamente denunce e azioni legali non tardarono ad arrivare.

    La sceneggiatura è stata scritta dagli stessi Alexander e Karaszewski, che hano trovato nel genio freak Burton e nella Electric City Entertainment l’appoggio adatto per la produzione.

    I registi sembrano essere davvero felici dell’ingaggio di due stelle di prima grandezza come Reynolds e la Witherspoon. Entrambi secondo loro sono perfetti per incarnare le personalità forti e allo stesso tempo lunatiche e bizzarre dei due protagonisti.

    L’inizio delle riprese dovrebbe avvenire quest’anno, in tarda primavera.

    Ricerca personalizzata