I segreti della quarta puntata di Masterchef Italia

La terza stagione di Masterchef Italia entra nel vivo della competizione: dopo le eliminazioni di Daniele, Margherita e Haeri, il numero di cuochi a contendersi il grembiule di migliore chef del 2014 sono rimasti in diciassette. Nella quarta puntata in onda stasera alle 21.10 su Sky Uno, tante le sorprese che Cracco, Bastianic e Barbieri hanno preparato per mettere in difficoltà i concorrenti.

La mystery box di stasera, una delle sfide più insidiose, conterrà gli ingredienti selezionati dalla vincitrice della seconda stagione del reality culinario, l’avvocato più amato dagli italiani: Tiziana Stefanelli. Chi spiccherà in questa prova sarà avvantaggiato nella prova successiva, l’Invention test, garantendosi di fatto un posto alla puntata successiva. Al termine di questa fase, uno dei diciassette concorrenti abbandonerà la gara.

Il secondo episodio di questa sera, invece, si aprirà con una trasferta per i partecipanti in una località che è regina per l’arte culinaria: Napoli ospiterà le due squadre di otto concorrenti ciascuna, che dovranno quindi competere sfidandosi in uno dei piatti tipici partenopei, la frittura napoletana. Ospiti d’eccezione, nonché giudici esclusivi per questa competizione, i fratelli Acunzo, esperti nella ricetta e spietati ispettori di qualità per l’occasione. La squadra perdente andrà a contendersi il posto nel Pressure Test, come ormai di consueto, facendo delineare il volto del secondo concorrente eliminato dalla trasmissione.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=gKoFFlzgGQs[/youtube]

La terza puntata di Masterchef Italia ha raggiunto 1.100.000 spettatori, con picchi di share oltre il 3,5%: una cifra rilevante se si parla di una competizione trasmessa su una rete a pagamento. Ciò che auspicano gli autori è che adesso che la gara è nel vivo, si possano bissare i successi dell’anno precedente.

Ricerca personalizzata