La serie B si conferma sempre di più un campionato dove gli equilibri si possono modificare in qualsiasi momento. Aspettando la capolista di scena lunedì sera nel posticipo del “Menti” contro la Juve Stabia e registrato il colpaccio dell’Avellino ad Empoli nell’anticipo del venerdì, vola il Latina che si afferma al terzo posto. La squadra laziale ha espugnato il campo del Brescia grazie alle reti di Jonathas e Paolucci. Per le “rondinelle” è crisi nera: un punto nelle ultime quattro uscite.

Cade il Lanciano sul campo del Bari. In un “San Nicola” più gremito del solito dopo l’addio dei Matarrese, ai pugliesi basta un gol di Ceppitelli per guadagnare tre punti d’oro per la salvezza. Stessa sorte capita al Cesena che cade a Pescara: la squadra abruzzese, rivitalizzata dalla cura Cosmi, vince per 2-0 per effetto dei gol di Zuparic e Politano. Nel finale i romagnoli sbagliano anche un penalty.

Ko interno per il Trapani che si deve arrendere al Siena: decisiva la doppietta realizzata da Pulzetti nella ripresa. Per i bianconeri è il quarto risultato utile consecutivo. Si rilancia il Crotone che davanti al proprio pubblica regola con un gol per tempo il Cittadella, sempre più in crisi. Per i pitagorici hanno segnato Giannone nella prima frazione e Ishak nel finale.

Male lo Spezia che cade sul campo del Novara che coglie tre punti preziosi. Gli uomini di Mangia soccombono sotto i colpi di Sansovini e Farago, per i piemontesi sette punti nelle ultime tre gare disputate. La Ternana sfrutta il fattore campo: al “Liberati” la vittima designata è il Varese che perde 2-0, a segno Zito e Litteri.

Padova e Modena si dividono la posta in palio: all’intervallo gli emiliani sono avanti di due gol realizzati da Babacar e Thiago ma nella ripresa i veneti reagiscono e trovano il pareggio con Cuffa e Improta. Vittoria esterna robante per la Reggina che espugna il campo del Carpi: finisce 0-3. I calabresi si impongono grazie a Lucioni, Sbaffo e Di Michele, scavalcano il Cittadella e si piazzano al quart’ultimo posto in classifica.

I risultati:

Bari-Virtus Lanciano 1-0 (Ceppitelli)
Brescia-Latina 0-2 (Jonathas, Paolucci)
Carpi-Reggina 0-3 (Lucioni, Sbaffo, Di Michele)
Crotone-Cittadella 2-0 (Giannone, Ishak)
Novara-Spezia 2-0 (Sansovini, Faragò)
Padova-Modena 2-2 (Babacar, Cionek, Cuffa, Improta)
Pescara-Cesena 2-0 (Zuparic, Politano)
Ternana-Varese 2-0 (Zito, Litteri)
Trapani-Siena 0-2 (Pulzetti, Pulzetti)