Sognare un agriturismo e non solo per andarci in vacanza

Il richiamo della campagna sembra inarrestabile. Secondo un’indagine Coldiretti-Swg, in vacanza un italiano su due sceglie una struttura ricettiva situata in campagna e tre giovani su quattro vorrebbero gestire un agriturismo.

Non sappiamo se a questi giovani sia chiaro che dietro un agriturismo c’è anche un’azienda agricola dalle attività molto meno romantiche di quelle di una vacanza bucolica, ma di certo le nostre radici contadine sembrano esercitare tutto il loro fascino sulle generazioni native urbane. Una sorta di rivoluzione culturale, che ha portato il 54% dei giovani intervistati ad esprimere il proprio desiderio di cambiare lavoro per gestire un agriturismo, piuttosto che per lavorare in una multinazionale (21%) o fare l’impiegato in banca (13%). Vanno forte anche il cuoco e l’agricoltore, professioni alle quali si riconoscono maggiori opportunità di impiego rispetto all’operaio.

La stessa atmosfera si respira nelle scelte dei percorsi formativi, con un ritorno alle iscrizioni negli istituti superiori alberghieri e agrari e una crescita eccezionale degli iscritti alle Facoltà di Agraria e di Scienze dell’alimentazione. Cresce anche il numero degli agriturismi. Secondo Istat, nel 2012 le aziende agricole autorizzate all’esercizio dell’agriturismo sono state 20.474, +0,3% rispetto all’anno precedente. Gli aumenti sono stati registati soprattutto nel Nord-ovest (+5,8%) e nel Centro (+2%), mentre sono calati al Sud (-13,2%). Più di un’azienda agrituristica su tre è a conduzione femminile.

Questi numeri sono sicuramente di buon auspicio per la dodicesima edizione di Agrietour, Salone nazionale dell’agriturismo e dell’agricoltura multifunzionale, che si svolgerà ad Arezzo dal 15 al 17 novembre. Oltre alla parte espositiva, ci saranno momenti di confronto tra domanda e offerta come il workshop cui parteciperanno tour operator stranieri in cerca di nuove proposte rurali da inserire nella loro programmazione. Inoltre, sono previsti momenti dedicati alla didattica in fattoria, con AgrieTour Bimbi, all’apicoltura con ApieTour e alle energie rinnovabili per le aziende agricole con Agriener. Tra le novità di questa edizione Ciclotour, un’area espositiva dedicata al cicloturismo, in collaborazione con la FIAB Nazionale, Federazione Italiana Amici della Bicicletta Onlus.
Per conoscere tutti i dettagli della fiera www.agrietour.it

Ricerca personalizzata