Halloween, ecco gli eventi più paurosi in giro per il mondo

Che siate fuori per un viaggio o nelle vostre città, sappiate che in occasione di Halloween sono tanti gli eventi speciali, all’insegna del brivido.
Un calendario fitto quello dei festeggiamenti del 31 ottobre, tra serate a tema, tradizioni locali e itinerari.
Ecco gli appuntamenti più interessanti.

Iniziamo il tour dagli Stati Uniti: a New York quest’anno compie 40 anni la parata di Halloween nel Greenwich Village. Per partecipare bisogna armarsi di maschera e lasciarsi andare al clima goliardico, garantito da musiche, balli e performance artistische.
Si prevede un 31 ottobre speciale, che dovrà anche far dimenticare l’annullamento della passata edizione a causa dell’uragano Sandy.

In Massachusetts non possiamo non far tappa a Salem, la città delle streghe. In tutto il mese di ottobre sono migliaia i visitatori che arrivano per partecipare alle feste a tema, rigorosamente in costume. Da non perdere il museo delle cere di Salem e il Frankenstein’s Laboratory, un viaggio nel mondo degli spiriti in 3D che escono dalle pareti e dai pavimenti.

Nel Vecchio Continente, la capitale del brivido è indubbiamente Londra: dal 26 ottobre al 3 novembre allo zoo di Regent’s Park sono chiamati a raccolta i più temerari per un incontro ravvicinato con animali non esattamente rassicuranti. Suggestivo il London Eye, la ruota panoramica sul Tamigi, che per l’occasione si trasforma in un set tra streghe e personaggi misteriosi.

Restiamo in Inghilterra, dove nell’Essex si svolge un evento molto particolare vietato ai minori di 12 anni e a persone particolarmente ansiose. Si chiama Cursed, il maledetto, il percorso nel Wat Tyler Country Park fra labirinti da attraversare nel buio fitto, con presenze inquietanti. Solo per esperti del terrore, per un Halloween da non dimenticare.

Nel Giardino Botanico di Berlino brivido e divertimento per le famiglie tra storie di paura, performance teatrali e laboratori artistici, mentre al Tierpark si organizzano tour a tema e fuochi d’artificio la sera del 31 ottobre. Sempre in Germania l’Europa-Park propone Mysteria, un festival che termina il 3 novembre: zucche da record, ben 160 mila contribuscono a rendere magica l’atmosfera.

Cambiamo decisamente atmosfera con il festival di Halloween di Derry-Londonderry in Irlanda: più di 30 mila persone si ritrovano in maschera tra festival dedicati a libri e film, horror ovviamente. Ma per le strade irlandesi è festa a cielo aperto: da ricordare che potreste incontrare la banshee, uno spirito dalle sembianze di una donna avvenente che in un attimo si trasforma nella peggiore delle streghe.

E in Italia cosa ci aspetta? Anche qui, i fan della festa anglosassone non resteranno delusi.
Tra Parma e Piacenza in programma ai Castelli del Ducato percorsi e itinerari da brivido, alla scoperta di luoghi nascosti e ricchi di mistero. Ventidue le dimore da girare e in alcuni casi ci sarà anche la possibilità di restare a dormire, tra cene a tema e visite guidate alla ricerca dei fantasmi.

Le streghe apuane sono le protagoniste dell’evento organizzato in provincia di Lucca, a Borgo Mozzano, dove i più temerari potranno affrontare il percorso del terrore tra stanze e corridoi spettrali ed ammirare poi l’ira di lucifero, uno spettacolo pirotecnico da brivido. A Genova e a Cattolica i due acquari promettono notti avvincenti, con effetti scenici speciali che renderanno la vicinanza con gli squali ancora più suggestiva.
Se la maschera è pronta e la festa è quella giusta, il divertimento pauroso è assicurato.

Ricerca personalizzata