Tragedia a Cagliari, sporge dalla finestra e finisce in ospedale

Caglari, Roberto Ghiani residente in via Ariosto, uno studente di 33 anni voleva stendere il bucato quando i fili a qui si appoggiava hanno ceduto e lui è precipitato nel vuoto facendo un volo dal settimo piano. I testimoni hanno subito chiamato i soccorsi che sono intervenuti sul posto. Ricoverato d’urgenza all’ospedale Brotzu di Cagliari in condizioni critiche.

L’incidente è avvenuto intorno alle 18, si è pensato subito ad un suicidio da parte del giovane ma dopo vari accertamenti da parte dei carabinieri della stazione di San Bartolomeo  ci risulta che il giovane stava stendendo il bucato, quando all’improvviso ha perso l’equilibrio precipitando nel vuoto. Abbandonata la pista del suicidio o omicidio.

Le sua condizioni  apparse critiche sin  da subito sono leggermente migliorate, la sua fortuna, a fare da ammortizzatore una tettoia in laminato  che potrebbe averli salvato la vita nel duro impatto.

Ricoverato in terapia intensiva lotta per la sua vita , sul posto sono intervenuti il 118, i carabinieri ma anche i pompieri. Il giovane al momento dell’accaduto si trovava da solo nell’abitazione. Si aspetta che il giovane si riprenda in fretta dal tragico incidente, facendo anche luce su quello che è accaduto  veramente  in  questo  caldo pomeriggio di luglio in via Ariosto.

Ricerca personalizzata