Trovare lavoro con i social: parte il progetto di videotutorial di Adecco Italia

Adecco Italia, azienda che da anni si occupa di fornire gli strumenti necessari ai candidati per la creazione di un profilo personale e professionale efficace a livello sociale, ha deciso di promuovere un formato giovane ed interessante che prevede la realizzazione di video tutorial per spiegare a tutti i giovani come utilizzare al meglio i social e professional network e trovare opportunità di lavoro.

Il video di Adecco Italia, realizzati con la tecnica della digital animation, hanno per protagonista Edo Codecà, giovane neo laureato alla ricerca del primo lavoro. La prima clip Edo spiegherà come curare al meglio la propria immagine attraverso Facebook per fare una buona impressione ad eventuali aziende e selezionatori. Dalla completezza delle informazioni inserite alla scelta di una foto idonea, dall’uso di un linguaggio appropriato, controllo della privacy, all’individuazione di gruppi di discussione e contenuti di qualità da condividere: la clip fornisce indicazioni concrete per un profilo social perfetto. Nei prossimi mesi saranno realizzati video simili per spiegare come sfruttare al meglio le opportunità offerte da Twitter e Linkedin.

Il progetto nasce dalla consapevolezza in merito al sempre più diffuso utilizzo dei social network a livello nazionale e non solo. Questa modalità di comunicazione e condivisone di contenuti rappresenta ad oggi uno strumento efficace ed indispensabile per la ricerca di un lavoro. Secondo la ricerca condotta da Adecco in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano: “Il Lavoro ai tempi del #SocialRecruting e della #DigitalReputation”, sono infatti molte le aziende ed i recruiting che utilizzano questi strumenti per avere informazioni sui candidati prima di sottoporli ad un vero e proprio colloquio. Tra i dati più interessanti è emerso come i selezionatori utilizzino i social network per verificare i curriculum vitae dei candidati e per estendere il numero delle possibili scelte nel 16% dei casi mentre il 77% di essi dichiara di non aver mai cercato informazioni sui candidati attraverso il web. Sono invece il 44% i giovani alla ricerca di lavoro che utilizzano i social per accedere direttamente alla pagine sociali delle aziende ed il 38% per dare risalto al proprio CV condividendo maggiori informazioni sulle proprie esperienze formative.

Sopratutto oggi, quando l’utilizzo dei social network è parte integrante della vita di ognuno di noi e la ricerca di un valido impiego rappresenta qualcosa di estremamente complicato e difficile, il progetto di Adecco Italia è da considerarsi come qualcosa di davvero unico ed interessante.

Ricerca personalizzata