Ucraina, modelle ubriache muoiono in diretta su Instagram [VIDEO]

modelle ucraine muoiono in diretta

Cantano, ballano e scherzano in tutta libertà come è normale che sia per ragazzine della loro età. Il problema però è che mentre fanno tutto ciò sono alla guida di un’auto. Una Bmw, per giunta.

“Hey ragazzi, ce la stiamo spassando. Ci stiamo godendo la vita!”, esclamano. Ma pochi secondi dopo le loro grida di felicità si trasformano in urla terrorizzate: l’auto sbanda e si va a schiantare contro un lampione; il tutto trasmesso in diretta su Instagram. E laddove prima la telecamera inquadrava due ragazzine evidentemente ubriache, ora trasmette solo un’immagine nera dietro cui si sentono dei rumori inequivocabili: quelli che testimoniano un impatto violento.

Protagoniste di questa assurda vicenda sono Sofia Magerko, 16 anni, e la sua amica Dasha Medvedeva di 24 anni. Le due ragazze ucraine avevano in comune non solo un’amicizia, ma anche la passione verso l’estetica: Sofia, la ragazza morta sul colpo, è stata vincitrice di un concorso di bellezza nella sua città, Izyum, mentre invece Dasha, che è deceduta nella corsa verso l’ospedale, ambiva a un futuro da modella.

Stando alla ricostruzione dei fatti risulta che le due ragazze fossero salite a bordo dell’auto portando con sé diverse bottiglie di alcolici. Sofia, la più giovane, era seduta lato passeggero e impugnava lo smartphone con il quale stava trasmettendo la diretta. Dasha, invece, tra un sorso e l’altro teneva una mano sul volante.

Erano giovani, spensierate e folli. E poco prima di morire gridavano ai quattro venti quanto fosse bella per loro la vita, quanto si sarebbero volute divertire. Salvo poi l’incidente e l’alcol alla guida, che di divertente non avevano nulla.

Ricerca personalizzata