Van Basten torna in panchina: allenerà l’Heerenveen

    Un gradito ritorno per tutti gli amanti del calcio. Marco Van Basten si rimette in gioco, ripartendo dalla carriera di allenatore dopo che questa si interruppe il 6 maggio del 2009.

    Quel giorno, l’ex stella del Milan e dell’Olanda, presentò le dimissioni dalla panchina dell’Ajax dopo la sconfitta subita per mano dello Sparta Rotterdam, che tolse la possibilità al club di Amsterdam di qualificarsi alla Champions League.

    Quasi tre anni dopo, un po’ a sorpresa, Van Basten torna ad allenare e lo farà all’Heerenveen, una società di prima divisione che non gode di particolare blasone, nonostante sia attualmente al terzo posto in campionato e si sia qualificata alle semifinali di coppa d’Olanda. Il “Cigno di Utrecht” ha firmato un contratto biennale con il club, ma inizierà la sua avventura soltanto a luglio, sostituendo di fatto l’attuale tecnico Ron Jans, che aveva già annunciato il suo addio al club a fine stagione.
    Per il quarantasettenne ex giocatore nel Milan di Sacchi, arriva così una nuova opportunità in una piazza più tranquilla, rispetto a quella sopra citata dell’Ajax ed alla nazionale olandese, che guidò dal 2004 al 2008, partecipando alla Coppa del Mondo in Germania ed all’Europeo di Austria e Svizzera.

    Ricerca personalizzata