Volley, quinto turno di A-1: Macerata inarrestabile

Il quinto turno del campionato di volley maschile giocatosi nelle giornate di mercoledì e giovedì, ha visto la conferma delle tre squadre che si contenderanno il titolo fino all’ultimo set.

Davanti al proprio pubblico, Macerata ha sconfitto agevolmente Città di Castello con un secco 3-0 e si porta a 15 punti dopo la quinta vittoria consecutiva conseguita in campionato. Un cammino perfetto dei marchigiani, che in questa stagione hanno perso un solo set, a Trento. Città di Castello si ferma dopo la splendida rimonta casalinga di domenica contro Modena.

Piacenza, dopo la facile vittoria contro Ravenna espugna un campo ostico come quello di Perugia. Le squadre si sono date battaglia e tre set su quattro si sono conclusi con soli due punti di distacco. La squadra emiliana, grazie a questo risultato vola a 11 punti e conferma la seconda posizione. La compagine umbra rimane ferma al settimo posto con sei punti

Vittoria esterna anche per Trento. I campioni d’Italia hanno battuto i padroni di casa di Cuneo con il punteggio di 3-1. La squadra di Serniotti riscatta la sconfitta interna di domenica contro la capolista e consolida la terza posizione con 9 punti. Per il team piemontese invece è il quarto stop stagionale, il secondo casalingo dopo quello alla prima giornata contro Perugia. La situazione è preoccupante visto il decimo posto in classifica.

Modena si impone a fatica su Vibo Valentia. Partita molto palpitante che si è risolta al tie-break, vinto dalla squadra emiliana per 15-10. Per effetto di questo successo, la squadra allenata da Lorenzetti interrompe la striscia di tre sconfitte consecutive e colleziona due punti molto utili alla classifica. Per la squadra calabrese è il primo punto in trasferta, che permette di staccare Perugia e Molfetta e di agganciare Verona al quinto posto.

Il Latina conquista la prima vittoria stagionale ai danni di Molfetta. La squadra pugliese si è dovuta arrendere alla squadra guidata da Santilli in tre set che hanno visto la squadra di casa decisamente superiore. Dopo quattro stop consecutivi, ecco la prima gioia per Latina, Molfetta invece non dà continuità dopo la bella vittoria interna dello scorso turno contro Cuneo.

Ricerca personalizzata