X Factor 7 riporta sul palco Marco Mengoni per il sesto Liveshow

Giovedì si avvicina e la sfida per scovare il nuovo talento della musica italiana si fa sempre più avvincente. Dopo il quinto liveshow il gruppo ha perso altri due elementi a causa dell’ Hell Factor e al termine della prossima puntata i concorrenti rimarranno in cinque e saranno coloro che si cimenteranno con gli inediti.

A proposito degli eliminati, Valentina e Fabio hanno affrontato la loro uscita dal programma in modo molto differente. Valentina l’ha vissuta infatti come una grande ferita ma intende riprendere dalla sua musica, da ciò che piace a lei. Ha però un rammarico, il pezzo “Dove sei”, il primo per lei in italiano nel programma e ritiene che per questo debutto Mika avrebbe potuto scegliere un pezzo più incisivo. Per quel che riguarda Fabio, il ragazzo ha affermato che se l’aspettava, ma X Factor gli ha donato una valigia piena di emozioni e novità tutte da scoprire; e chiaramente gli ha donato Elio, per lui un vero e proprio maestro.

Parlando invece degli ascolti del quinto liveshow possono dirsi invariati e X Factor 7 rimane il programma più visto della prima serata della piattaforma Sky con picchi del 5,37% di share. La sfida che si prospetta per giovedì prossimo certamente non sarà da meno. La serata infatti si dispiegherà su due manche tutti contro tutti e andranno alla fine al ballottaggio il meno votato della prima contro il meno votato della seconda. I ragazzi dovranno quindi preparare due canzoni, una delle quali, per la prima sfida, sarà a tema dance.

Ecco quindi le canzoni che dovranno preparare i sei concorrenti; Simona Ventura ha assegnato agli Ape Escape “Yes I know my way” di Pino Daniele e “Don’t you worry child” di Swedish House Mafia mentre Elio ha assegnato a Aba “Kosmic Blues” di Janis Joplin e “When love takes over” di Kelly Rowland. Mika ha dato a Violetta “Skinny Love” nella versione di Birdy e “9 to 5” di Dolly Parton mentre a Gaia “Song 2” dei Blur e “Heavy Cross” dei Gossip. Infine Morgan ha assegnato a Michele “Red roses for a blue lady” nella versione di Wayne Newton e “Promised Land” nella versione degli Style Council mentre ad Andrea “Can’t find my way home” dei Blind Faith e “Rapper’s Delight” degli Sugarhill Gang.

Per concludere non possono mancare due ospiti d’eccezione, entrambi con l’X Factor; si tratta di Olly Murs, direttamente dalla terza edizione del programma inglese con tre album all’attivo e il privilegio di aver aperto i concerti di Robbie Williams e di aver duettato con Giorgia in “Did I lose you”. Dalla terza edizione di X Factor Italia proprio il vincitore, Marco Mengoni, ormai artista affermato dopo la vittoria a Sanremo 2013.

Ricerca personalizzata