The Voice of Italy 2 ha preso il via tra le polemiche; quella in questione vede come protagonista uno dei coach, Piero Pelù, che sulla sua pagina Facebook si è lamentato della copertina pubblicata da Tv Sorrisi e Canzoni, in occasione proprio dell’inizio del Talent.

«LA COVER DI SORRISI E CANZONI è veramente oscena, complimenti al fotografo che andrebbe bene per un film di Rob Zombie (che adoro) e alla redazione che si preoccupa di far venire bene in foto solo il suo padrone.
Naturalmente nessuno si è preoccupato di fare vedere prima a noi quattro coach gli scatti effettuati peraltro in fretta e furia, questa è veramente mancanza di rispetto!
Mi unisco alle proteste dei nostri personali uffici stampa
».

L’immagine incriminata vede ritratti i quattro giudici mentre mimano (o avrebbero dovuto mimare) un urlo, richiamando così il titolo Fuori La Voce, in primo piano in copertina. Il commento al vetriolo del noto rocker è dipeso dalla qualità della foto stessa, che avrebbe dovuto trasmettere l’energia dei giudici, pronti ad affrontare la gara con grinta; il risultato è stato invece piuttosto approssimativo, i quattro non sembrano coordinati nella posa, Raffaella Carrà accenna soltanto l’espressione “da urlo”. Non sarà “oscena“, ma di certo i coach avrebbero meritato qualcosa di più.

The Voice of Italy 2: Piero Pelù contro la copertina di Tv Sorrisi e Canzoni

Dai commenti al post di Pelù pare che molti dei fan condividano la sua impressione, per quanto ci sia stato chi ha sentito il “dovere” di ricordare al cantante che un rocker come lui dovrebbe preoccuparsi soltanto di musica e non di apparire più o meno bene su una rivista.

Da Twitter fa eco a Pelù un altro coach, J-Ax: «Ma che schifo fa la foto di copertina di @tvsorrisi ? Un #selfie sarebbe stato meglio.».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here