Dichiarazioni Irpef, un Paese irreale

Sono circa 31 milioni i contribuenti Irpef.

 E’ quanto emerge dalle dichiarazioni del 2009, sui redditi del 2008.

Si confermano le discrepanze con la realtà, a cui già abbiamo assistito gli anni precedenti.

Circa 11 milioni di contribuenti (10,7 milioni) non paga l’Irpef, perchè dichiara redditi troppo bassi o perchè si avvale di sconti fiscali che annullano l’imposta da pagare. La metà dei contribuenti dichiara redditi inferiori ai 15 mila euro e ben i due terzi inferiori a 20 mila. In sostanza, solo un terzo dei contribuenti dichiara di guadagnare almeno 20 mila euro l’anno e solo il 40% redditi tra 15 e 35 mila. Inoltre, soltanto l’1% redditi di almeno 100 mila. Questi ultimi contribuiscono per un gettito del 18% sul totale. 

E’ evidente che il gettito fiscale, di conseguenza, grava sulle dichiarazioni medio-alte.

Il dato complessivo è di un Paese reale ben diverso dall’anagrafe fiscale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *