Mattia Pasini promosso in MotoGP, correrà con una CRT Aprilia

Un’altra bella notizia arrivata ieri in serata per i colori azzuri, che dopo Valentino Rossi in Ducati, Andrea Dovizioso in Yamaha, Michele Pirro nel team Gresini e Danilo Petrucci in quello Ioda Racing, vedranno in questo 2012 un altro italiano schierato nella classe regina, e stiamo parlando di Mattia Pasini, che correrà con una CRT  del team Speed Master.

Il riminese, nato il 13 agosto 1985, è professionista dal 2004, con 121 gare disputate di cui 10 vinte. E’ inoltre salito sul podio per ben 26 volte, mettendo da parte in 8 anni di carriera 921 punti iridati, e arrivando 4° nel mondiale 125 del 2006, che ad oggi, è il suo moglior piazzamento finale.

Il team ART, Aprilia Racing Technology, sarà così un Team 100% Made in Italy, con entrambi i piloti, Pasini in MotoGP e Andrea Iannone in Moto2, intenzionati a difendere i colori azzurri con grande orgoglio, e grandi prestazioni.

La prima uscita in pista per il team Speed Master, dove Mattia Pasini potrà finalmente provare la moto ed iniziare con un primo sviluppo, è prevista per i test privati del 30 e 31 gennaio, organizzati presso il circuito Ricardo Tormo di Valencia.

Non rimane quindi che fare un in bocca al lupo a Pasini, ennesimo italiano in MotoGP, a testimonianze di una grande tradizione di piloti, sperando per lui e per tutti i suoi tifosi, che possa disputare in motomondiale ad alti livelli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here