Cane muore avvelenato mentre passeggia con il suo padrone

Finalmente uno spiraglio di speranza era entrato nella vita di Aragon, un bellissimo pastore del Caucaso di circa 4 anni morto in seguito all’ingestione di un boccone avvelenato mangiato in strada.

La sua era una storia triste, come quella di troppi cani ormai. Ma sembrava che il destino gli avesse riservato un po’ di fortuna. Era stato adottato pochi giorni prima di morire da un commerciante di Morbegno che aveva trovato il suo annuncio di adozione su internet.

I volontari del canile di via Palestrina a Roma, dove il cane era ospitato da tempo, avevano descritto Aragon come un cane triste, solitario, che aveva perso ogni tipo di entusiasmo e che non aveva più voglia di reagire. Ma qualche giorno dopo la sua adozione e il suo arrivo nella nuova casa, Aragon sembrava essere diventato un altro cane: molto più attivo e giorcherellone, affettuoso e vivace. Una gioia per il suo nuovo padrone, che da poco aveva perso il suo precedente cane.

Purtroppo però la vita di Aragon è stata drammaticamente spezzata da un maledetto boccone avvelenato, uno di quelli gettati in strada da criminali senza scrupoli. La morte provocata dal veleno con cui sono imbottiti i bocconi è molto dolorosa e provoca enormi sofferenze per l’animale, non permettendo ai padroni di riuscire a rendersi conto della gravità della situazione in tempo.

Erano da poco usciti di casa per la consueta passeggiata, quando Aragon ha cominciato a cacciare schiuma dalla bocca e a rantolare. Nonostante il tempestivo intervento del veterinario da cui si è prontamente recato il padrone, non è stato possibile intervenire per bloccare gli effetti del veleno e Aragon è morto dopo 3 ore di agonia.

Per ora l’uomo non ha sporto ancora regolare denuncia, anche se ha dichiarato all’ ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) di Sondrio che poco tempo prima due gatti erano stati trovati morti a causa dei bocconi avvelenati sempre nella stessa zona,  a Cosio Valtellino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here