Napoli, dopo la gioia Champions si punta il terzo posto in campionato

C’è ancora tanta euforia in casa Napoli dopo l’ottima prestazione contro il Chelsea negli ottavi di finale di Champions ed il 3-1 che si cercherà di difendere nella gara di ritorno per continuare a sognare in grande.

Proprio tutta questa euforia ha riportato fiducia per fare bene anche in campionato, dove i rallentamenti delle squadre che sono davanti consentono ancora di sperare nel raggiungimento del terzo posto, valido per qualificarsi ai preliminari di Champion’s League nella prossima stagione.

L’Udinese, infatti,  sta attraversando un periodo difficile in cui, anche a causa dei molti infortunati tra cui Di Natale, ha accusato un pò di stanchezza tralasciando qualche punto qua e là.

La Lazio sta vivendo una crisi che ha coinvolto anche l’allenatore Reja il cui destino è ancora incerto e probabilmente questa vicenda avrà delle ripercussioni sulla squadra biancoceleste che già stava soffrendo a causa dei molti infortuni subiti e di una rosa non adeguatamente rinforzata a Gennaio.

L’Inter è anch’essa in grossa difficoltà come dimostrano le sconfitte con Lecce, Novara, Bologna e per ultima quella di Marsiglia in Champions. Ranieri è sempre più in bilico, i giocatori non sembrano girare come ai tempi del triplete, insomma, sarà dura lottare per il terzo posto in queste condizioni.

La Roma è in una fase di transizione in cui ancora sta cercando la propria identità e vive degli alti e bassi clamorosi, ma potrebbe diventare pericolosa qualora trovasse quella continuità che le manca.

Ecco perchè il Napoli potrebbe approfittare di tutti questi fattori non positivi relativi alle dirette concorrenti e tentare la scalata. Il prossimo mese sarà decisivo a riguardo visto che si prospetta un ciclo abbastanza duro e intenso di partite che se dovesse essere superato bene potrebbe dare grandi soddisfazioni alla squadra di Mazzarri.

Intanto, per cominciare bene, domenica sera al San Paolo arriva l’Inter ed è una occasione da non perdere per strappare tre punti che valgono doppio.

In seguito i partenopei affronteranno nell’ordine il Parma, il Cagliari, poi tocca di nuovo al Chelsea, l’Udinese, il Siena, il Catania, e per ultima la Juventus.

Un calendario terribile che però dirà molto sulle aspirazioni e possibilità del Napoli, che può contare sulla buona vena di Lavezzi e Cavani per cercare di rendere questa stagione straordinaria anche a livello di campionato dopo le soddisfazioni che si stanno ottenendo in Champions.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here