Napoli – Cagliari, probabili formazioni

In vista dell’impegno del Napoli in Champions League, nel ritorno degli Ottavi con il Chelsea, la squadra di Walter Mazzarri anticipa al venerdì la partita con il Cagliari. Al “S. Paolo” sarà una bella sfida, tra una squadra in salute, gli uomini di casa, ed i sardi, alla ricerca del riscatto dopo la brutta e pesante sconfitta rimediata a Siena (3-0). Il Napoli nell’ultimo mese ha dato una scossa al proprio campionato, tornando prepotentemente in corsa per un posto per la prossima Champions League. Gli azzurri vengono da tre vittorie consecutive, l’ultima della quale a Parma. Il Cagliari, alla ricerca di preziosi punti salvezza, cercherà di mettere i bastoni tra le ruote, visto che nelle ultime stagioni ha dato sempre fastidio ai campani. Nella gara di andata finì 0-0.

QUI NAPOLI

Walter Mazzarri nella conferenza stampa della vigilia ha sottolineato come il match con il Cagliari sia determinante per il proseguo del campionato della sua squadra. Sarà una partita delicata, in cui non sarà tollerata nessuna distrazione. Alla partita con il Chelsea si penserà da sabata mattina. Mazzarri è stato chiaro: “Sarà una gara molto difficile perché come abbiamo visto a Parma tutte le squadre del nostro campionato possono farti fare brutte figure e prenderti punti”. Anche il patron Aurelio De Laurentiis è concentrato in vista della partita con i rossoblù. Il presidente del Napoli ha dichiarato che stima tanto l’amico Massimo Cellino, numero uno del Cagliari, e teme particolarmente la squadra sarda, una formazione ostica, difficile da affrontare che può mettere in difficoltà chiunque. Mazzarri non farà turnover, ma si limiterà a far riposare il solo Cavani. Il tecnico azzurro dovrà fare a meno di Grava, Britos, Donadel e Dzemaili. Sarà confermato il modulo 3-4-2-1. De Sanctis difenderà i pali, i tre difensori saranno Campagnaro, Cannavaro ed Aronica. In mezzo al campo giostreranno Gargano e Inler, sugli esterni ci saranno Maggio e Zuniga. Il macedone Pandev sarà l’unica punta, con Hamsik e Lavezzi che agiranno alle sue spalle.

QUI CAGLIARI

Davide Ballardini dovrà rinunciare a Pinilla, El Kabir, Eriksson e Rui Sampaio. Canini torna a disposizione dopo aver scontato il turno di squalifica e riprenderà il suo posto al centro della difesa. Al suo fianco ci sarà Davide Astori. Sugli esterni confermati Agostini e Pisano. A centrocampo la regia sarà affidata a Conti, con Nainggolan e Dessena ai suoi lati. Cossu agirà dietro Nenè e Thiago Ribeiro. In porta ci sarà Agazzi.

Ecco le probabili formazioni:

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Zuniga; Hamsik, Lavezzi; Pandev. A disposizione: Rosati, Fernandez, Fideleff, Dossena, Vargas, Cavani, Lucarelli. Allenatore: Walter Mazzarri.

Indisponibili: Grava, Britos, Donadel.

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Nainggolan, Conti, Dessena; Cossu; Nenè, Thiago Ribeiro. A disposizione: Avramov, Ariaudo, Perico, Ceppelini, Ekdal, Ibarbo, Larrivey. Allenatore: Davide Ballardini.

Indisponibili: Pinilla, El Kabir, Sampaio, Eriksson.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here