La Ferrari difende Massa ma il malcontento sale…

È ormai chiaro a tutti dopo i primi due gran premi del Campionato mondiale di F1 che la Ferrari sia in oggettiva difficoltà. La vittoria in Malesia da parte di Alonso è dovuta esclusivamente alla bravura del pilota spagnolo che è stato bravo a sfruttare le variazioni climatiche per trarre quei secondi di vantaggio che gli hanno permesso poi di difendersi da Sergio Perez negli ultimi giri.

Fatto sta che è opinione generale dei tifosi ferraristi che mentre Alonso è il miglior pilota della F1, Massa deve assolutamente cambiare aria. L’ostilità dei tifosi della Rossa verso il pilota brasiliano è ormai evidente anche da alcuni messaggi che vengono inviati sul profilo Twitter della scuderia Ferrari.

Infatti, la Ferrari twitta: “Sulla via del ritorno a casa, nessuno nella squadra pensa che la fantastica vittoria di ieri abbia significato che tutti i problemi sono ok.” Un lettore risponde “dovete baciare dove cammina alonso..perché la Ferrari in questo momento e’ felipe massa: pilota e macchina da 1quindicesimi posto”.

Ovviamente la Rossa di Maranello risponde con diplomazia: “Alonso è parte integrante della squadra, così come Felipe: si vince e si perde tutti insieme”. Ma è innegabile che alla Ferrari debbano puntare tutto sul pilota spagnolo. Domenicali tenta in tutti i modi di rassicurare Felipe Massa assicurando che il team si sforzerà di dargli una vettura competitiva.

Ma ormai è chiaro che dal 2013 bisognerà cambiare aria. E il secondo posto di Sergio Perez in Malesia non è di buon auspicio per Massa. La grinta di Checo Perez non è passata inosservata ai tifosi della Rossa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here