Calciomercato Inter: si monitorano giocatori del City

Il nuovo allenatore, ex-tecnico della Primavera, Stramaccioni ha portato entusiasmo nell’ambiente nerazzurro, entusiasmo mancato per molto tempo a causa delle sconfitte sia nelle partite di Campionato sia nella partite di Champions League.

Nelle interviste del pre-partita, il tecnico di origini romane ha chiarito tanti punti riguardanti il suo futuro e non solo; ecco, quindi, cos’ha detto Stramaccioni: Se penso al futuro? Lavoro cercando sempre di perfezionarti, allenamento dopo allenamento ed è normale per questo pensare al futuro. Le cose cambiano con una velocità tale che il futuro in senso stretto non interessa a nessuno. Pensiamo solo al Cagliari. Novità tattica? Nessuno può avere la presunzione di incidere su una squadra in quattro-cinque giorni. Con il Genoa ho visto una buona mentalità, sempre positiva. In campo ho visto una buona Inter.

Il nuovo allenatore dell’Inter ha anche parlato di Mario Balotelli; Mario Balotelli, come ha anche sottolineato lo stesso Stramaccioni, è un talento da gestire, ma come lui esistono anche altri giocatori nella stessa situazione.

Proprio a proposito di Mario Balotelli, il giocatore di origini africane è ritornato un nome di moda in casa nerazzurra: a causa di alcuni dissidi con diversi giocatori della sua attuale squadra, il Manchester City, Balotelli potrebbe lasciare l’Inghilterra per tornare clamorosamente all’Inter. Su di Balotelli c’è anche il Milan e quindi la dirigenza dell’Inter deve pure stare attenta alla concorrenza dei “cugini”.

Un altro obiettivo di mercato è rappresentato da un giocatore sempre militante nella squadra del Manchester City, Kolarov. L’ex-terzino sinistro della Lazio infatti costituisce un potenziale ed ideale innesto per la squadra nerazzurra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *