Serie B: Livorno – Cittadella, le probabili formazioni

Oggi pomeriggio si completa il trentaseiesimo turno del campionato di Serie B con l’incontro tra il Livorno e il Cittadella. La sfida vivrà una atmosfera particolare e amara per i padroni di casa dal momento che è il primo match dopo la morte di Piermario Morosini.

Per il resto, si tratta di una sfida che vale punti preziosi in ottica salvezza per entrambe le squadre, sebbene i 38 punti del Livorno e i 41 del Cittadella dovrebbero dare una certa sicurezza. Partita dunque aperta a qualsiasi risultato.

QUI LIVORNO

Mister Madonna è in dubbio se schierare i suoi con il modulo 4-4-2 o piuttosto con il 4-3-2-1. Il tecnico degli amaranto deve fare a meno di Siligardi ed anche di Belingheri. Per il resto confermato tra i pali il portiere Mazzoni, classica difesa a quattro composta da Salviato, Bernardini, Knezevic e Lambrughi. Schiattarella agirà sulla fascia nel 4-4-2 mentre sarà il trequartista nell’eventuale 4-3-2-1. Luci e Barone completeranno il centrocampo ed in attacco ci si affiderà a Dionisi affiancato da Paulinho.

QUI CITTADELLA

Il tecnico Foscarini dovrà fare a meno degli squalificati Pellizzer e Paolucci. Spazio a Gorini che affiancherà Scardina al centro della difesa. A centrocampo agiranno Vitofrancesco, Busellato e Schiavon. In attacco il tridente sarà formato da Di Roberto, Di Carmine e Di Nardo, vista l’assenza di Maah. Modulo 4-3-3.

Ecco le probabili formazioni:

Livorno (4-4-2): Mazzoni; Salviato, Bernardini, Knezevic, Lambrughi; Schiattarella, Luci, Barone, Bigazzi; Paulinho, Dionisi. A disp: Vono,Sini, Meola, Prutsch, Remedi, Piccolo, Bernacci. Allenatore: Madonna.

Cittadella (4-3-3): Cordaz, Ciancio, Gorini, Scardina, Marchesan; Vitofrancesco, Busellato, Schiavon; Di Roberto, Di Nardo, Di Carmine. A disp: Pierobon, Borsato, De Vito, Branzani, Job, Bellazzini, Baggio. Allenatore: Foscarini

Arbitro: Giancola di Vasto

Squalificati: Pellizzer, Paolucci (C)

Calcio di inizio fissato per le ore 18.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *