Amazon Kindle Fire: 54% del market share dei tablet Android negli USA

Secondo i dati pubblicati oggi da comScore, il tablet Amazon Kindle Fire ha ottenuto oltre il 50 per cento del mercato dei tablet Android negli Stati Uniti: si tratta del 54,4 per cento del market share. Una cifra notevole che indica in modo inequivocabile il successo dei tablet Android di basso costo.

Questo è necessario sottolinearlo visto che ancora oggi quando parliamo di nuovi tablet in arrivo siamo costretti a parlare di cifre che superano i 600 euro e in alcuni casi arrivano a quasi 900 euro (un Asus Padfone dotato di tutti i pacchetti aggiuntivi).

Invece, Amazon Kindle Fire pur con una scheda tecnica non proprio eccezionale, riesce a conquistare il pubblico grazie al prezzo contenuto. Al secondo posto nella classifica troviamo con un ampio margine di sicurezza il Samsung Galaxy Tab al 15,4 per cento del market share dei tablet Android (si tratta quindi di un distacco di quasi il 40 per cento rispetto al primo classificato).

Un record assoluto quindi che dovrebbe far riflettere i produttori: i tablet dotati di specifiche tecniche di alto livello non interessano. Nella maggior parte dei casi agli utenti basta un device dotato di un display abbastanza grande per navigare con una certa agevolezza nei siti web.

E chiaramente speriamo che Google tenga conto di questi dati quando verrà lanciato il nuovo Google Nexus Tab, device di cui si parla con una certa insistenza di mesi e che Google non ha mai smentito ma sul quale ancora oggi non ci sono informazioni dettagliate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here