Forni elettrici per pizza

Quando si parla di attrezzature professionali, le opinioni tra addetti ai lavori sono sempre discordanti. In alcuni casi ci si affida a nomi blasonati, in altri ad aziende che offrono prodotti di nicchia ma dall’elevato rapporto qualità/prezzo.

Una delle categorie di attrezzature che sicuramente ha visto evolvere le proprie potenzialità, è sicuramente quella dei forni elettrici per pizza. Nati come sostituto per gli ingombranti e arcaici forni a legna per le pizze (anche se sono ancora considerati un modello in grado di sfornare ottimi prodotti), in pochi decenni si sono dimostrati come una ottima e funzionale alternativa. Inoltre, essendo ad alimentazione elettrica non soffrono delle problematiche legate alla pulizia di quelli a legna.

Impieghi dei forni elettrici per pizza

Questa tipologia di forno elettrico trova posto nelle cucine di ristoranti o di pizzerie in ogni parte del mondo. La cottura della pizza e dei prodotti alimentari, grazie alle resistenze e alle ventole per la circolazione del caldo risultano omogenee e perfette in ogni condizione. In particolare nelle soluzioni a più piani, non si verificano nessun problema di differenza di cottura tra diversi piani.

La migliore distribuzione del calore al suo interno, permette una riduzione del tempo di cottura e quindi una migliore gestione del tempo durante il servizio. Questa loro caratteristica, ineguagliabile da ogni forno a legna per la pizza, li rende sicuramente la scelta giusta per i locali dove il numero di pizze a ogni servizio è ingente.

Il suo utilizzo, nelle cucine di ristoranti e di pizzerie è quello tradizionale. Infatti, le sue caratteristiche lo rendono ideale per riuscire a sopperire le problematiche che si possono incappare durante l’utilizzo del forno per pizza tradizionale. Quest’ultimo, purtroppo se non è tenuto nelle migliori condizioni non sempre permette una cottura uniforme e perfetta dei prodotti inseriti nella sua camera di cottura.

I punti di forza dei forni elettrici da pizza

La presenza di una quantità eccessiva di legna o di sporcizia al suo interno, possono portare a una cottura eccessiva della pizza o alla presenza di una patina nera sulla superficie inferiore. Questo problema, che non si può presentare nei moderni forni elettrici per pizza, sicuramente è un punto a favore che difficilmente non si può sottovalutare.

Un’altra caratteristica molto importante di questi forni elettrica pizza, è sicuramente la corretta gestione dell’umidità all’interno della camera di cottura. Come per la gestione della temperatura anche l’umidità è regolata da un sistema elettronico, che in base alla necessità incrementa o diminuisce la sua percentuale. Grazie a questa sua particolarità, il forno per pizza elettrico non secca i prodotti che si cuociono al suo interno. La pizza, il pane e le preparazioni a base di pasta di pane risultano morbidi come non mai.

Una ulteriore caratteristica di questi forni elettrici, è sicuramente quella di poter essere spenti al termine del servizio. Infatti, non necessitano di essere mantenuti in temperatura anche fuori dal servizio. Al contrario dei forni a legna per la pizza, che non possono essere spenti se a fine servizio serale.