29° Edizione del Torino Film Festival e Academy Awards 2012: un legame fortunato

    E’ notizia di poche ore fa, che la direzione del Torino Film Festival, è venuta a conoscenza del fatto che quattro dei film presentati nella selezione ufficiale della 29° edizione, hanno avuto l’ambito privilegio di concorrere alla premiazione degli Oscar, precisamente ai prestigiosi Academy Awards 2012, ottenendo moltissime nomination, e la felice indiscrezione trapelata, non può che far contente le tante persone che ruotano attorno all’organizzazione della manifestazione cinematografica piemontese.

    Le pellicole “fortunate”, anche se qui la dea bendata conta fino a un certo punto, dal momento che sono tutti film che valgono, sia per quanto riguarda l’aspetto narrativo, sia per quello che concerne l’impianto tecnico-artistico, sono le seguenti:

    L’arte di vincere (Titolo originale: Moneyball), che è riuscita a totalizzare ben 6 nomination come miglior film, miglior attore protagonista (Brad Pitt), miglior attore non protagonista (Jonah Hill), miglior sceneggiatura non originale (Aaron Sorkin, Steven Zaillian), miglior montaggio (Christopher Tellefsen), e miglior missaggio sonoro (Deb Adair, Ron Bochar, Dave Giammarco e Ed Novick);

    Paradiso amaro (Titolo originale: The Descendants), che è riuscita ad ottenere 5 nomination come miglior film, miglior regia (Alexander Payne), miglior attore protagonista (George Clooney), miglior sceneggiatura non originale (Alexander Payne, Jim Rash, Nat Faxon), e miglior montaggio (Kevin Tent);

    Albert Nobbs, che ha raggiunto il numero di 3 nomination come miglior attrice protagonista (Glenn Close), miglior attrice non protagonista (Janet McTeer), e miglior makeup (Martial Corneville, Lynn Johnston, Matthew W. Mungle);

    Midnight in Paris, che ha infine conquistato 3 nomination come miglior film, miglior regia (Woody Allen), e miglior sceneggiatura originale (Woody Allen).

    Il direttore del Torino Film Festival Gianni Amelio e i suoi collaboratori, colgono l’importante occasione, per congratularsi con gli autori e il cast tecnico ed artistico dei film in concorso,  e per augurare a tutti loro un sincero ed incoraggiante in bocca al lupo.

    Ricerca personalizzata