Abbiniamo alcuni cibi al tè?

Il , proprio come il vino, è in grado di esaltare aromi di certi piatti accompagnandosi meglio ad alcuni alimenti, salati o dolci. La selezione del giusto tè da abbinare è un’operazione importante e spesso sono ottimi alcuni consigli. Tuttavia, per una sincera esperienza gastronimica, è meglio capire quali sono le proprie preferenze o quelle dei propri ospiti. Segue una piccola guida alla scelta del tè da abbinare a certi cibi tratta dalla guida di Jane Pettigrew, Tè-guida al tè di tutto il mondo-.

Cibi salati leggeri: Yunnan, Lapsang Souchong, Ceylon, Darjeeling, Assam, tè verdi, oolong

Cibi piccanti: Keemun, Ceylon, oolong, Darjeeling, tè verdi, Jasmine, Lapsang Souchong

Formaggi saporiti: Lapsang Souchong, Earl grey, tè verdi

Pesce: oolong, tè affumicati, Earl Grey, tè verdi

Carne e selvaggina: Earl Grey, Lapsang Souchong, Kenya, Jasmine

Pollame: Lapsang Souchong, Darjeeling, Oolongs, Jasmine

Dopo pasto: tè bianco e verde, Keemun, oolong, Darjeeling

Per una colazione continentale (pane, formaggio, marmellata…): Yunnan, Ceylon, Indonesiano, Assam, Dooars, Terai, Travacore, Nilgiri, Kenya, Darjeeling

Per una colazione all’inglese (fritti, uova, pesce affumicato, prosciutto, pancetta…): Ceylon, Kenya, miscele africane, Assam, Tarry Souchong, Lapsang Souchong

Per l’afternoon tea: tutti i tipi di tè, la scelta dipende dai gusti e dalla scelta pasticcini, dolci o salati, che decide di fare.

E, infine, come piccolo consiglio da un’appassionata: tè al gelsomino abbinato a una torta al cioccolato fondente.

Ricerca personalizzata