Alberto Mezzetti spiega come utilizzerà il montepremi del Gf

grande fratello

Alberto Mezzetti è il vincitore della 15esima edizione del Grande Fratello. Ribattezzato il Tarzan di Viterbo, Mezzetti è riuscito a strappare la vittoria contro la sua principale contendente, Alessia Prete, arrivata seconda.

Come prevede il regolamento del programma, al vincitore verranno riconosciuti 100mila euro, che sono sicuramente un bottino non indifferente, ma che risultano comunque inferiori rispetto al montepremi che ci si portava nelle passate edizioni: Federica Lepanto, che ha vinto il Gf 14, ha infatti portato a casa la bellezza di 200mila euro. Ma al di là dell’ammontare esatto del montepremi, cosa ci farà Alberto di tutti questi soldi?

Chi ha seguito le dirette quotidiane del Grande Fratello molto probabilmente lo sa già, in quanto Alberto non ha mai nascosto i suoi problemi economici, ma anzi, ha sempre detto che nel caso in cui avesse vinto il programma avrebbe usato i soldi per appianare i propri debiti.

Dietro quel suo carattere ironico e giocherellone, infatti, si nasconde una vita tormentata dai debiti, che come è emerso sono stati contratti per lo più a seguito di quella che lui ha definito una “mala amministrazione dei conti familiari”. La sua attività di piccolo imprenditore quindi non sembra avere a che fare con i debiti, anzi, Alberto ha specificato: “La mia attività non ha mai creato problemi a dispetto di quanti molti dicono”.

Ricordiamo infatti che Alberto Mezzetti è un piccolo imprenditore: per anni ha gestito insieme alla mamma Daniela due negozi di abbigliamento siti nel centro di Viterbo. Le due botique però sono state chiuse e Alberto, una volta conclusa quell’esperienza, ha deciso di aprire un centro scommesse (che, per sua stessa dichiarazione, gli permette di guadagnare e al contempo di lavorare davvero poco, circa 3 ore al giorno).

Ricerca personalizzata