Ammutta muddìca conquista il grande schermo

Ammutta muddìca (dal dialetto siciliano, significa non perdere tempo) è il titolo dello spettacolo teatrale che Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti hanno portato nei maggiori teatri italiani la scorsa primavera.
Lo show ha sfiorato il sold out in tutte le città italiane e a tutte le repliche.
Ancora una volta non mancano gli effetti speciali, grazie alla regia straordinaria di Arturo Brachetti, famoso illusionista, noto al pubblico per i suoi cambi d’abito che durano pochissimi secondi. Compagna d’avventura Silvana Fallisi, mostratasi ancora una volta un’ottima spalla comica.

L’obiettivo del trio delle meraviglie è quello di raggiungere tutta Italia, così hanno iniziato ad assemblare gli spezzoni più esilaranti del loro tour e portarlo sul grande schermo, solo per un giorno: il 16 ottobre, infatti, nelle maggiori sale italiane, sarà possibile andare a vedere Ammutta muddìca insieme a 30 minuti di sketch inediti. I biglietti sono già in prevendita e i primi dati sembrano confermare l’andamento eccellente già raggiunto con lo spettacolo teatrale.
L’anteprima è già andata in onda su RSI, la tv svizzera, il 5 ottobre 2013.

Lo spettacolo racconta in chiave comica buona parte dell’attualità italiana: tra tutti i tatuaggi e l’ingresso della comunità asiatica nella nostra economia, la crisi economica e l’incremento delle rapine per necessità.
I personaggi più amati dagli spettatori, i vecchietti ed il robottino (interpretato da Giovanni Storti) tornano per buona parte dello show, incrementando di molto il ritmo incalzante dei diversi sketch.
Il trio dimostra, per l’ennesima volta, di essere sempre pronti alle novità e a non essersi fossilizzati sui loro cavalli di battaglia, ma rendendoli attuali di fronte a una realtà sempre in movimento. E’ questo il segreto che li mantiene uniti e intramontabili da quasi trent’anni.

Lo show giunge sette anni dopo Anplagghed al cinema, uscito il 24 novembre 2006 e piazzatosi tra i migliori film dell’anno. Anche in quell’occasione, il film è stata una ricombinazione delle varie scenette che li hanno tenuti impegnati nel tour teatrale precedente.

Alla prima di Ammutta muddìca, al teatro Fraschini di Pavia, il trio si è adoperato per una diretta streaming dei primi minuti per i fans collegati sul loro canale youtube: noi di Bloglive lo abbiamo scovato sul web e ve lo riproponiamo qui.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=BfguJ1y4rrw[/youtube]

Ricerca personalizzata