Apple: i dipendenti preferiscono Tim Cook a Steve Jobs

    Steve Jobs, ex CEO della Apple, non riuscì a presentare l’ultimo modello di iPhone. Il 4S, difatti, debuttò il giorno prima della sua morte. Sul palco salì Tim Cook, la sua prima vera esperienza come leader della mela morsicata. Molte erano le persone che sostenevano che Cook non potesse essere all’altezza dell’inimitabile Jobs, ma il nuovo CEO ha dimostrato delle incredibili competenze.

    Steve Jobs è scomparso da 7 mesi e un recente sondaggio, lanciato da Glassdoor.com, ha evidenziato che Tim Cook sta ottenendo più sostegno dai suoi dipendenti rispetto allo scorso CEO. Steve Jobs, difatti, ottenne due punti in meno di Tim Cook che ha raggiunto il 97% di approvazione.

    Dobbiamo considerare, ovviamente, che l’attuale CEO è alle redine della Apple da pochi mesi e questo breve lasso di tempo può essere considerato “il suo periodo di luna di miele”, riuscirà a continuare su questa strada?

    Ricerca personalizzata