Ascolti Tv del 23 settembre: migliora la Clerici, ma vince ancora la coppia Arcuri-Garko

    Il Peccato e la Vergogna su Canale 5 ha vinto ancora la gara auditel con ben 6.399.000 telespettatori e il 23,83% di share. Un risultato notevole, se si considera che ieri era in onda anche la Serie A di calcio. Ti lascio una canzone in onda su Rai Uno ha registrato 4.828.000 telespettatori, share 19,94%. Su Italia 1 Le Iene Show  ha totalizzato 2.478.000 telespettatori, share 10% (fonte tv.blog).

    Lo show della Clerici è andato meglio rispetto alla prima puntata e ha recuperato negli ascolti, forse, anche grazie all’incontro con la sua “rivale” Elisa Isoardi. La trasmissione è cominciata con l’entrata di Elisa Isoardi che insieme ai bambini, ha cantato la sigla di ‘Ti lascio una canzone’. Dopo alcuni secondi, in studio ha fatto il suo ingresso Antonella che, ha interrotto la canzone e ha chiesto ad Elisa: Signorina Isoardi, scusi, cosa sta facendo qui?”. L’altra, allora, ha risposto: M’hanno detto che lei aspetta per la seconda volta, quindi… io sono pronta!. A quel punto, la Clerici ha ribattuto: Non è vero, non aspetto niente, non sono incinta. Anzi, ora tocca a te!”.

    In questo modo, Antonella ed Elisa hanno risolto definitivamente la spinosa vicenda che le ha viste protagoniste a proposito della conduzione de “ La prova del cuoco”. Infatti, a dicembre 2008 la Clerici dovette lasciare  la trasmissione  per dedicarsi alla sua gravidanza, e fu sostituita da Elisa Isoardi, che la condusse fino alla fine della stagione.

    All’inizio della stagione successiva,  i vertici della Rai, anziché reintegrare Antonella, decisero di confermare la Isoardi nella conduzione del programma, e affidare alla Clerici altri spettacoli, come ‘Ti lascio una canzone’ e soprattutto il ‘Festival di Sanremo. Antonella, che era rimasta molto affezionata a “La prova del cuoco”, intraprese una dura ‘battaglia’ che non è stata vana, visto che da qualche giorno la  conduttrice è tornata al timone della trasmissione.(fonte trendystyle.it)

    Ricerca personalizzata