Atletica: Roma, fine anno tutto di corsa

Il 2013 sportivo si conclude con le grandi emozioni sulle storiche strade della Capitale: in calendario martedì 31 dicembre c’è la “We Run Rome“. Il via è previsto per le 14,30 da Viale delle Terme di Caracalla, che segnerà anche il traguardo.

C’è attesa per gli azzurri dell’atletica: in gara ci saranno la vice-campionessa mondiale di maratona, Valeria Straneo che se la dovrà vedere con l’etiope Tirunesh Dibaba, tre volte campionessa Olimpica, un’atleta entrata ormai tra le leggende del fondo mondiale. Sono annunciate poi anche Anna Incerti (Fiamme Azzurre), tornata alle gare dopo la nascita nel maggio scorso della figlia Martina, e Rosaria Console (Fiamme Gialle).

In campo maschile ecco il finanziere campione europeo di cross nel 2012 Andrea Lalli che dovrà vedersela con i keniani Cyprian Kotut Kimurgor, che recentemente a Filadelfia è sceso sotto l’ora nella mezza maratona, e Paul Lonyanga.
“Ritorno con grande piacere a Roma – ha dichiarato durante la presentazione oggi a Roma Valeria Straneo – dopo aver vinto l’edizione del 2011 e non essere potuta essere protagonista lo scorso anno per via di un infortunio. Sarà un ultimo dell’anno da ricordare”.

E anche quest’anno la competizione sosterrà i progetti di “Alessia e i suoi Angeli”, un’associazione che si propone di combattere la meningite infantile, di informare le famiglie e realizzare iniziative solidali come quella in Madagascar dove, grazie all’aiuto di “Alessia e i Suoi Angeli” è stato dato sostegno ai frati cappuccini che ad Ambanja portano avanti un presidio chirurgico con un reparto di maternità e pediatria. Tanti gli ospiti presenti alla presentazione, svoltasi nello showroom Nike in Via di S.Vitale a Roma: hanno preso parte il vice-presidente della FIDAL Vincenzo Parrinello, Juri Stara dell’Assessorato allo Sport di Roma Capitale, e il presidente del CR FIDAL Lazio Marco Pietrogiacomi.

La “We Run Rome” non sarà solo agonismo: per gli amanti della corsa, è previsto un percorso non competitivo, aperto a tutti, della distanza di 3 km che permetterà di allargare ulteriormente la partecipazione ad un pubblico più vasto ed eterogeneo.

In vista dell’evento, di sicuro successo è la sfida di Nike+ creata in collaborazione con l’AS Roma. Grazie a uno dei dispositivi Nike+ (Nike+ Sportwatch GPS, Nike+ app per iPhone e Android e Nike+ SportBand), i tifosi della Roma stanno sfidando a suon di km i propri eroi calcistici. In una settimana più di migliaia di runners stanno lavorando per raggiungere l’obiettivo di correre 42 km fino al 31 dicembre, uguagliando i km percorsi dalla squadra in allenamento.

Ricerca personalizzata