Il secondo attacco hacker nel giro di pochi mesi, lo scorso giugno infatti, a seguito di alcune dichiarazioni scomode del presidente della FIFA Joseph Blatter, che in merito ai tafferugli in Brasile diceva – Il calcio è più importante dell’insoddisfazione della genteun gruppo appunto di hacker informatici, avevano clonato il sito della FIFA inserendo nella homepage un video creato appositamente che ritraeva Blatter, intento a fare dei simpatici balletti, vestito da ballerina brasiliana.

Stavolta però la situazione è più grave e rischia di sfociare nel penale: l’attacco hacker al sito della FIFA potrebbe avere ripercussioni su tutto il mondo del calcio. Come riporta la tv cilena 24horas, e Panorama per l’Italia, sul sito sarebbero apparsi i gironi del prossimo mondiale. Tutto normale direte voi, se non fosse che i sorteggi ufficiali ci saranno solamente il 6 dicembre. Di seguito riportiamo quanto scritto sul sito:

Gruppo A: Brasile, Messico, Inghilterra, Francia
Gruppo B: Uruguay, Ghana, Giappone, Grecia
Gruppo C: Colombia, Costa Rica, Bosnia, Camerun
Gruppo D:Germania, Olanda, Cile, Australia
Gruppo E: Belgio, Honduras, Costa d’Avorio,Italia
Gruppo F: Svizzera, Russia, Nigeria, Usa
Gruppo G: Argentina, Portogallo, Iran, Algeria
Gruppo H: Spagna, Croazia, Corea del Sud, Ecuador

A noi italiani tutto sommato andrebbe pure bene, a parte il Belgio sarebbe un girone nettamente alla nostra portata, sicuramente non saranno invece dello stesso avviso i padroni di casa perchè Messico, Inghilterra e Francia non sono certo il massimo della semplicità. Tutti ci auguriamo sia solamente lo scherzo di qualche burlone il cui intento era solamente mettere scompiglio, ma se davvero si dovesse avverare la previsione?