Barcellona-Milan 2-2, Galliani: “Mucha suerte”

    C’è grande soddisfazione in casa Milan per il pareggio sudatissimo conquistato ieri al Camp Nou di Barcellona.

    Soprattutto per Allegri la partita di ieri ha regalato importante sensazioni in vista del futuro: “Grandi occasioni non ne abbiamo concesse, abbiamo fatto un’ottima fase difensiva. I ragazzi sono stati bravi a non disunirsi dopo il 2-1 del Barcellona e a tenere la partita in equilibrio. Si sono sacrificati e alla fine sono stati premiati”. La sorpesa, per l’allenatore del Milan arriva dall’attacco: “Non avrei pensato di fare due gol qui perché non è facile, i ragazzi lo hanno fatto con merito”. Insomma, non ci si può lamentare visto che il Barcellona è la squadra più forte del mondo e da molto non veniva fermata in casa: “Il Barcellona è squadra che può fare 4-5 gol in pochi minuti. Alla fine del primo tempo ho chiesto ai ragazzi di essere più lucidi con la palla tra i piedi, perché ci sono stati momenti in cui abbiamo concesso tante palle gratuite”.

    Il tecnico rossonero, poi ha commentato la prestazione di Antonio Cassano, un pò beccato dalla critica: “Ha dato una mano, ha fatto bene in alcune situazioni, meno in altre, da una sua giocata però può sempre venire un’occasione importante. Anzi poteva anche pagare questa partita a 4 giorni da quella con la Lazio”.

    Più colorito e meno tecnico il commento di Galliani, che sottolinea quel pizzico di fortuna che ha aiutato i rossoneri a strappare in extremis il pareggio:

    Abbiamo avuto mucha suerte. Il Barcellona ha avuto un gran possesso palla – continua Galliani – sono dei palleggiatori pazzeschi e non gli porti mai la palla, però va bene. I tre attaccanti rientrano in maniera incredibile e danno una grossa mano ai compagni”.

    Ricerca personalizzata