Bayonetta, anteprima

    bayonetta

    Arriva a gennaio, insieme alla Befana, proprio lei che è tutt’ altro che una Befana: Bayonetta, la strega bianca che si propone di entrare nei vostri cuori ( e nelle vostre console) con la sua bellezza come, a suo tempo, fece la procace Lara Croft di Tomb Raider.

    Dalla geniale mente di Kamiya, creatore di Devil May Cry, questo titolo non ha nulla da invidiare a Dante, anzi.

    Bayonetta è una strega bianca, che, dopo un sonno lungo secoli, si risveglia in una città europea, Vigrid, travolta da una guerra epocale. Utili i flash-back di Bayonetta, che ci fanno scoprire il passato di questo bellissimo personaggio, e che ce ne fanno innamorare ancor di più.

    Punti di forza di questo titolo, sono senza dubbio le attenzioni per i particolari, una grafica entusiasmante che ci trasportano dentro una magica città in guerra. Da evidenziare le armi della protagonista, una per ogni arto, le sue capacità “stregonesche”, che mescolano un mondo fatato al mondo attuale. Finisher “medievali”, micidiali Combo e nessun Frame. Roba da perderci la testa.

    Famitsu, il più importante giornale sulle console in Giappone, gli ha dato il massimo dei voti (solo altri 11 giochi possono vantare tale onore). Potevamo noi esimerci dal dargli un bel 10? Cum laude.

    Ricerca personalizzata